Cucina irlandese: come fare il soda bread (anche per celiaci)

CondividiShare on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

La cucina irlandese

La cucina irlandese è una cucina tendenzialmente semplice. Pochi sono gli ingredienti, mixati spesso tra loro. Nei secoli gli irlandesi sono diventati famosi per le patate e i cavoli e per lunghi periodi le famiglie più povere si cibavano solo di quelli, la cui penuria ha segnato la nazione con la carestia di fine Ottocento.

Tra i piatti irlandesi più famosi ci sono l’Irish Stew, il Colcannon, il Coleslaw, Bacon & Cabbage, Parsnips & Carrot Mash, le cozze cucinate in pentola e tante altre prelibatezze che ormai si trovano in moltissimi pub. Un capitolo a parte lo merita l’agnello, che viene preparato in svariati modi, anche se ormai, causa scelte turistiche, viene talvolta sostituito con il manzo; un altro pasto da segnalare, mito di tutti i viaggiatori che arrivano in Irlanda, è la colazione, la famosa Irish Breakfast, che può tranquillamente sostituire un pranzo…

irish-breakfast-colazione-irlandese
Irish Breakfast – ph. Silvia Signoretti

L’irish soda bread

Non è Irlanda, e non è Irish Breakfast, però, se non c’è il Soda Bread, il tipico pane morbido di questo paese. La sua particolarità è che non viene fatto con il lievito, ma con il bicarbonato. Si tratta di un tipo di pane facile da realizzare e da digerire, che non ha bisogno di lunghe ore di lievitazione e si sposa con moltissimi piatti. Nella sua versione originale dovrebbe mantenere un piccolo retrogusto acidulo, ma sostituendo le farine e aggiungendo altri ingredienti, si può ottenere una rosa di versioni che si sposeranno con tutti i palati.

È davvero facilissimo da realizzare, provateci! Io non avevo mai fatto il pane e i miei ospiti sono rimasti piacevolmente stupidi del risultato (modestamente, anche io).

La versione che propongo è quella senza lattosio, si può ottenere, con una variazione della tipologia di farina, anche una tipologia senza glutine. Attenzione però: il vero soda bread dovrebbe essere scuro, per cui… non esagerate con la farina di riso bianca!

Soda bread: la ricetta senza lattosio

Ingredienti per circa 1 kg di pane irlandese:

☘️ 500 gr di farina di Manitoba integrale (ne esiste una versione economica al super)
☘️ 12 gr di sale fino
☘️ 10 gr di bicarbonato di sodio
☘️ 240 gr di acqua molto frizzante, tipo Guizza
☘️ 240 gr di Yogurt naturale di Soya o Riso o senza lattosio (no zucchero se possibile)

Preparazione e cottura:

Preparare il forno a 220 C (meglio non sia ventilato, al massimo fate l’ultima fase se vi sembra troppo bagnato)
Prendere una ciotola.
Mixare farina sale e bicarbonato.
Aggiungere acqua e yogurt mescolando fino a ottenere un composto omogeneo.
Preparare dei panini oppure delle pagnotte.
Disporre sulla placca del forno distanti una dall’altra, oppure fare un panetto normale con lo stampo da pane in cassetta.
Spatolare con acqua la superficie.
Inciderla a piacimento.
Infornare per 15 min a 220 C e 15 min a 180 C. Controllare con uno stuzzicadenti che sia cotto.
Come si fa? Avete in casa degli stuzzicadenti lunghi? Infilateli nel pane. Se escono asciutti e senza residui attaccatti, il pane dovrebbe essere pronto.
Estrarre e lasciare asciugare su una griglia, in modo che passi aria sopra e sotto.
Fine.

Dovrebbe venirvi più o meno così, o anche meglio, se siete più bravi di me.

irish-soda-bread
Irish Soda Bread – ph. Silvia Signoretti

Abbinamenti: il pane irlandese e le altre ricette

Il soda bread è un pane che, se scaldato alla piastra, si sposa con il burro e il salmone, o con il burro e la marmellata a colazione.

Se lo tenete morbido e lo servite fresco, tagliato a fettone, è perfetto per fare la scarpetta. Dalle cozze in umido, che lasciano il loro “sughetto” alla fine, allo stufato, apprezzerete il soda bread imbevuto dei vostri sughi preferiti.

irish-stew-stufato-irlandese
Irish Stew – ph. Silvia Signoretti

Se fate il soda bread a forma di piccoli panini i potete tranquillamente usarli per i vostri bimbi, con gli affettati o la Nutella.

Avete fatto troppo soda bread? Mettetelo in freezer, a fette o – se avete fatto i panini – singolarmente, finchè è fresco. Basta tirarlo fuori la sera prima per avere del pane perfetto per la giornata.

Il soda bread dura a lungo, è un tipo di pane che di solito viene tenuto in casa qualche giorno. Provate se vi piace e per quanto! Io lo preferisco fresco o scongelato, ma in ogni caso, de gustibus…

Varianti della ricetta del soda bread: originale, con latticello

Per chi non ha problemi con i latticini si può usare lo yogurt tradizionale, magro o intero, oppure il latticello, che rappresenta la ricetta originale.

Un’altra interessante variante arriva dall’inserimento di semi di sesamo in superficie, oppure di spezie nell’impasto, come il rosmarino. Ho visto un tipo di soda bread con i pomodorini, uno con pezzetti di patate, un altro con il timo. Non fermate la vostra fantasia!

Varianti della ricetta del soda bread: senza glutine

Per chi è celiaco, si consiglia di usare un mix di farine, da quella di riso integrale a quella di tapioca. Non ho letto granché su altre farine, se non consigli sull’uso di quelle per dolci della Schar, che ha provato una mia amica, e di quelle della CIS. Provate! La preparazione è talmente veloce che potete anche permettervi di testare ed, eventualmente, sbagliare.

Per il pane irlandese senza glutine aspettatevi un colore più chiaro, ma una bontà simile a quello originale.

irish-soda-bread-irish-breakfast
Irish Soda Bread con uova, pancetta, funghi e avocado – ph. Silvia Signoretti

Curiosità sul pane irlandese soda bread

Il pane irlandese è una vera istituzione. Recentemente sono nati anche dei percorsi di scoperta, uno dei quali si trova anche sulle nuove Esperienze di AirBnB: una giornata a casa di una vera massaia irlandese per fare il soda bread originale… e mangiarlo tutti insieme alla fine!

Esiste, in Irlanda, la società di tutela dell’irish soda bread: The Society for the Preservation of Irish Soda Bread. Questo progetto è volto alla tutela delle tradizioni irlandesi, propone ricette dell’irish soda bread e consente di scoprirne la storia.

Irish Soda Bread: tocca a voi!

Io vi sfido ora a fare il vostro irish soda bread in casa e di condividere con noi le vostre realizzazioni. Cosa aspettate? Fateci sapere!

CondividiShare on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *