Dove mangiare sushi a Napoli

CondividiShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Se si pensa al buon cibo, sicuramente l’associazione con la Campania è immediata. Ma chi ha detto che a Napoli si mangia solo pizza? Scopriamo insieme dove mangiare del buon sushi nella città del sole.

Pizza, fiocchi di neve, pasta col pomodoro, olio extravergine di oliva: quando si dice Napoli, si dice sapori mediterranei che non troverai altrove. Le ricette che si possono trovare nei locali partenopei sono tra le più celebri al mondo e ovunque sceglierai di fermarti durante la tua vacanza non resterai deluso. Certo, qualche trucco per vivere Napoli da vero napoletano non può mancare nella tua guida di viaggio! Ma chi ha detto che a Napoli non si mangia bene anche altro? Una delle pietanze più in voga del momento è senza alcuna ombra di dubbio il sushi, piatto tipico giapponese che a Napoli sembra aver trovato la sua seconda casa.

Grazie alla bontà e alla freschezza di tutte le materie prime necessarie, mangiare sushi a Napoli ti farà sentire come se avessi davvero preso un aereo per Tokyo pur rimanendo in Italia. Ma partiamo dal principio: come si mangia il sushi?

Come mangiare il sushi: una piccola guida per utilizzare le bacchette

Innanzitutto, una volta seduto a tavola con i tuoi amici, fatti portare della salsa di soia da versare in una ciotolina da immersione. Alcuni aggiungono alla salsa del wasabi, ma fai attenzione! Si tratta di un prodotto davvero molto piccante e, se non sei abituato, potresti non godere a pieno del gusto del sushi. Un piccolo segreto è quello di immergere il pesce e non il riso nella salsa di soia, in modo che i pezzi resteranno uniti tra loro senza risultare eccessivamente salati. Comunque, se noti che il tuo sushi ha già una salsa non aggiungere anche quella di soia perché il sapore potrebbe risultare eccessivamente speziato. Adesso è il momento di partire all’attacco con le bacchette!

Prendi una bacchetta e posizionala tra il dito medio e la base del pollice. Questa è la bacchetta fissa che sarà la tua ancora. La parte più ampia deve giacere nell’incavo della mano, dove il pollice e il dito si connettono. Appoggiare l’estremità della bacchetta più stretta tra la base del pollice e il lato del dito indice. Hai presente quando tieni una penna in mano? Ecco, deve essere pressoché la stessa posizione!

Prendi la seconda bacchetta e muovila con il dito indice e il pollice. Ecco, questa è la bacchetta che muoverai per prendere il tuo sushi. A questo punto assicurati che le due punte delle bacchette si avvicinano per evitare di bucare il cibo o di farlo cadere. Se le due bacchette formano una “X” sarà difficile prendere il cibo. Adesso è il momento di passare al cibo! In un primo momento cerca di formare un angolo di 45°, una volta che ti sarai stabilizzato potrai iniziare a mangiare più velocemente facendo su e giù tra il piatto e la bocca. Se ti senti ancora instabile non insistere, posale e ricomincia da capo. Sai che puoi esercitarti anche con le tagliatelle? Ti lasciamo qui un piccolo video tutorial in modo che tu possa essere preparato prima di mettere piede in un ristorante giapponese a Napoli:

 Vacanza nella città partenopea e voglia di sushi? Ecco dove mangiare sushi a Napoli

Kukai Nibu: situato in pieno centro, in via Carlo de Cesare 52 (vicinissimo a Piazza Trieste e Trento), si tratta di uno dei ristoranti giapponesi di Napoli più eleganti e con cura verso ogni singolo dettaglio. Sicuramente non può essere inserito tra i sushi più economici, ma la qualità è sempre estremamente alta. Anche il personale è sempre gentile ed educato. Questo locale è stato uno dei primi a dare il via alla tradizione del sushi a Napoli; ad oggi propone una cucina giapponese rivisitata in chiave contemporanea, sempre tenendo alta la qualità della materia prima. Il salmone, ad esempio, è uno dei piatti che devi assolutamente provare se decidi di fare una piccola sosta in questo speciale ambiente situato tra i vicoli di Via Toledo.
Sito Web Ufficiale: http://www.kukai.it/index.php

Mangiare sushi a Napoli

Nero Sushi Japanese Restaurant: se invece preferisci una formula all you can eat, questo ristorante giapponese situato su Via Partenope è quello che fa per voi. Con 20.00 euro potrete ordinare tutto quello che volete e tutto quello che volete, a patto di aver finito tutti i piatti della prima ordinazione! Concedersi del sushi con vista mare è un lusso che non tutte le città d’Italia possono offrirvi, quindi pensateci bene prima di saltare questa sosta. Personale molto cortese, servizio molto veloce e cibo di alta qualità anche se non si ordina alla carta. L’attenzione per il cliente e per ogni singolo piatto qui è sempre di casa.
Maggiori informazioni sul sito Web ufficiale: http://www.nerosushi.it/

Jap-One: se il sushi ti sembra un piatto monotono, in questo ristorante giapponese situato in Vico Santa Maria a Cappella Vecchia, 30 (vicino Piazza dei Martiri) potrai sicuramente ricrederti. La fantasia che lo chef mette nella realizzazione di ogni pietanza permette ai gentilissimi camerieri di portare in tavola delle vere e proprie opere d’arte. Anche questo locale è tra i più cari di Napoli, ma la qualità del pesce che ci sarà del tuo piatto ti farà dimenticare del conto stellare. La continua ricerca della qualità e delle migliori ricette, fa di questo locale una tappa obbligata per le improvvise voglie di sushi. Al piano inferiore c’è un sushi bar con bancone e al piano superiore ci sono dei tavoli per accomodarsi ed assaporarlo in tutta tranquillità.

O’ Sushi: quando il napoletano incontra il giapponese, nasce O’ Sushi, uno dei migliori ristoranti della città  che sa accontentare tutti i palati e tutte le tasche. Puoi trovarlo in Via Cilea, 203. Il personale è molto cortese ma il pesce è sempre molto fresco. Spesso c’è da aspettare a causa delle lunghe file, ma quando ti siederai ed inizierai a mangiare dimenticherai le ore trascorse in piedi. La qualità dei piatti proposti è molto alta a dei prezzi abbastanza contenuti per la tipologia di cibo che viene offerto ai clienti. Alcuni napoletani lo considerano davvero una tappa fissa!
Maggiori informazioni sul sito Web ufficiale: http://www.osushi.it/

CondividiShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone
Annette Palmieri

Annette Palmieri

Napoletana, gattara, logorroica, twittatrice compulsiva, non vivo senza il mio smartphone a portata di mano. Vi avviso: sono peggio di Lucy Van Pelt. Amo le parole e quotidianamente lotto contro i miei nemici giurati: i refusi. Non sono brava in tutto anzi, le cose che so fare sono notevolmente maggiori rispetto a quelle che non so fare. Ad esempio, so scrivere ma non so camminare e bere contemporaneamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *