La tua vacanza a Naxos, tutte le zone da scoprire

CondividiShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

L’isola di Naxos in Grecia è la più grande delle Cicladi, la sua superficie è di 429 chilometri quadrati ed a differenza della maggior parte delle altre è molto verde e rigogliosa: si tratta di un’isola montuosa, nella quale scorrono numerosi corsi d’acqua sotterranei che creano tanti pozzi e sorgenti. Grazie al suo territorio fertile, sull’isola è molto più sviluppata l’agricoltura che la pesca e la sabbia di Naxos è esportata in tutto il mondo per fabbricare lo smeriglio.

Naxos è anche la più commerciale e turistica delle isole delle Cicladi ed è adatta ad ogni tipo di turismo: perfetta per chi cerca relax e tranquillità, paradisiaca per chi è in cerca di spiagge bellissime e mare caraibico, l’isola di Naxos è anche meta di turisti in cerca della movimentata movida notturna, visto che il capoluogo Chora, è ricchissimo di locali che restano aperti fino al mattino. La maggior parte dei turisti proviene dalla scandinavia, ma non mancano visitatori da tutti i paesi d’Europa. Naxos è dotata di un aeroporto, ma nessun volo parte dall’Italia, quindi la soluzione migliore per arrivare sull’isola è quella di atterrare o ad Atene o nelle isole più vicine, Santorini o Mykonos e poi imbarcarsi con il traghetto o l’aliscafo. Come già detto Naxos è abbastanza grande, quindi per muoversi è consigliabile noleggiare un’auto, ma anche la rete di trasporti pubblici è molto buona ed economica: partendo dal capoluogo, ci vuole un’ora e mezza per arrivare alla costa opposta. Non mancano poi noleggi di motorini, quod e biciclette, per muoversi comodamente in città. I turisti in cerca di movida alloggiano a Chora, mentre chi è in cerca di tranquillità e del contatto con la natura preferisce la costa est. Resort lussuosi e villaggi turistici all inclusive ce ne sono pochissimi e, anche se Naxos è la più commerciale delle Cicladi, è sempre lontana dall’idea della località turistica di massa: la maggior parte degli alloggi è formata da piccoli alberghi che offrono la prima colazione, tipo bed and breakfast e soprattutto dagli appartamenti in affitto. Ci sono poi anche due complessi che oltre agli appartamenti offrono anche la sistemazione in campeggio: si tratta del Maragas Beach Apartments, situato nella spiaggia più bella e frequentata, vicino al capoluogo, nel villaggio di Agia Anna e del Plaka Camping, sempre a Agia Anna. I campeggi si trovano comunque anche in altre zone, ma non sono numerosissimi, la sistemazione migliore rimane quella degli studios che si trovano a prezzi molto economici. A Naxos ci sono spiagge per tutti i gusti ed anche chi non ha voglia di muoversi dal capoluogo potrà godersi il sole: di sabbia o di ciottoli, di facile accesso o raggiungibili solo via mare, attrezzate o selvagge.

PH Ivan Cutolo
PH Ivan Cutolo

Le più popolari e quindi le più frequentate sono le spiagge di Agia Anna ed quella di Agia Georgios: per i nudisti c’è la spiaggia di Plaka, mentre i surfisti preferiscono andare nelle spiagge di Mikris Viglas o di Azala, che sono le più ventose, per le famiglie con bambini invece le spiagge adatte sono quella del Sahara e quella di Kastraki. L’isola di Naxos è amata dagli amanti del windsurf e del kitesurf, per la costante presenza del Meltemi, il vento delle Cicladi che fa di queste isole un vero paradiso senza afa anche d’estate: l’isola però è adatta anche agli amanti delle passeggiate, dell’hiking e della mountain bike, visto che Naxos è piena di strade sterrate, con numerosi tracciati anche per gli esperti. Da pochi anni è anche presente sull’isola un centro professionale per le immersioni: prima era proibito immergersi, a causa dei numerosi reperti archeologici nei fondali marini. Altri sport che si possono praticare sono l’equitazione, presso uno dei tre maneggi presenti sull’isola, il calcetto, presso uno dei due campetti presenti nel capoluogo, ma non mancano le moto d’acqua, lo sci nautico ed anche una pista per i go-kart. A Naxos si possono fare due tipi di escursioni: o un tour dell’isola, che può essere effettuato a cavallo, in macchina, o in quod, oppure escursioni in barca verso le altre isole greche, come a Santorini, a Mikonos, a Paros ed a Delos. Di sera l’isola di Naxos è una città molto viva e le sagre paesane sono numerose: pur avendo una vita notturna piuttosto intensa, nel capoluogo di Naxos si riesce anche a dormire tranquillamente, perchè i locali sono tutti situati nella città vecchia, mentre gli appartamenti e gli alberghi sono nella zona residenziale nuova. I locali più famosi e frequentati sono il Naxos Cafe’, il Jam Bar, il Notos, l’ On The Rock’s, il Del Santo, l’ Escoba, il Prime, il Mojo, il Trata e il Fragile. Si tratta per la maggior parte di bar e disco pub dove si può bere ascoltando buona musica, come rock, jazz e musica locale. Ci sono anche due discoteche, il Ghetto e l’Ocean, ma ci sono anche altri locali che permettono di ballare sulla spiaggia, come ad esempio l’Island. I ristoranti sono numerosi e si trova facilmente da mangiare anche dopo le due di notte: l’isola è famosa per la varietà dei prodotti coltivati e naturalmente per la sua gastronomia. Nel capoluogo i migliori ristoranti sono il Metaxi Mas, il Meze2, O Apostolis ed il Flamingo, ma sono davvero tanti e nominarli tutti sarebbe impossibile.

CondividiShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone
Antonella Apicella

Antonella Apicella

Nutro da sempre una forte passione per la comunicazione: la scrittura e la parola sono le mie armi di seduzione. Nasco come umanista, mi laureo in lettere, sento che il mondo del digital è nelle mie corde, i social sono il salotto dove, tra chiacchierate, condivisioni, interazioni, trascorro il mio tempo. Studio, formazione, esercizio, esperienza sul campo, solidificano questa passione e la plasmano in un lavoro. Progetto, creo, misuro dati, accompagno i brand nel mondo del web e ne costruisco la visibilità e la reputazione in rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *