Ricette napoletane facili e veloci: quattro proposte golose

CondividiShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Il caldo si fa sentire e tu hai voglia di non perdere troppo tempo ai fornelli in balia del loro calore? Ti aiutiamo noi con 4 ricette napoletane veloci per dare più gusto alla tua giornata anche con queste temperature! Sei pronto?

In estate la voglia di mettersi ai fornelli non è mai al top, anzi. Cerchiamo la frescura come i gatti e di cucinare spesso non se ne vuol sentir parlare. Hai bisogno di piatti davvero veloci e nutrienti da portare anche sotto l’ombrellone o condividere a cena con gli amici. Se vuoi offrire qualcosa di davvero unico ai tuoi commensali ma non vuoi rinunciare al gusto, ecco qui 4 ricette veloci dalla tradizione napoletana che stupiranno tutti.

Non sono proprio esenti dalla fatica ma, sicuramente, sono le ricette più semplici e veloci della cucina tradizionale napoletana. Pochi ingredienti, tanta fantasia e successo assicurato. Un viaggio gastronomico con diverse proposte, adatto per essere utilizzato come accompagnamento per un aperitivo (se debitamente adattato) oppure una romantica cena in terrazza. Insomma, divertiti con le 4 ricette veloci della tradizione napoletana!

Frittata di pasta

Una ricetta veloce napoletana tipicamente “da spiaggia”? Ma che domande: è la frittata di pasta! La frittata di pasta – ricetta napoletana tipica del bagno domenicale delle nonne – è un vero must se vuoi cucinare qualcosa di veloce, rapido e gustoso. Solo per veri coraggiosi, però, perché qui le calorie abbondano (e tanto!). Scopriamo la ricetta per preparare la frittata di pasta.

Quando ti avanza la pasta che fai, la butti via? Certo che no! Ci facciamo una velocissima e saporita frittata di pasta e al diavolo la linea.  Ecco la ricetta per la frittata di pasta direttamente dal libro di ricette della signora Anna. Ce la vedi intenta, la domenica alle 6:00, grembiule, pasta uova e parmigiano? Facciamo la frittata! Ecco la ricetta:

  • Pasta per 4 persone
  • 4 uova
  • Parmigiano in quantità (circa 50 grammi)
  • Sugo (pronto o no, lo decidi tu)
  • Tutto quello che trovi in frigo (wurstel, ad esempio)
  • olio d’oliva

Insomma, puoi divertirti a “riciclare” quello che è avanzato la sera prima dalla cena con gli amici ma anche far apparire dal nulla la tua frittata di pasta alla napoletana, preparando normalmente la pasta col sugo.
Disponi gli ingredienti per la frittata di pasta sul tavolo, in modo da avere spazio per seguire il procedimento di preparazione della ricetta.

Se hai già a disposizione la pasta al sugo o una carbonara del giorno prima hai solo da preparare una ciotola in cui mescolare bene parmigiano, 4 uova, un pizzico di sale. Una volta ottenuta la composta puoi aggiungere la pasta del giorno prima e continuare a mescolare. Scalda l’olio in una padella alta e – quando questa raggiunge la temperatura ideale – versa tutto il contenuto della ciotola nella padella. Continua come se si trattasse di una normalissima frittata di uova. Una volta che saranno cotti entrambi i lati della frittata, asciuga bene l’olio in eccesso ed aspetta che raffreddi per bene prima di servire in tavola.

Puoi aggiungere al composto gli ingredienti che preferisci al momento in cui aggiungi la pasta: wurstel, patate (già preparate in precedenza), zucchine. Insomma, lascia andare la fantasia in cucina!

Se, invece, non hai pasta avanzata oppure vuoi imparare a preparare la frittata di pasta perché ti sembra un piatto gustoso, nessuna paura! Prepara un normalissimo piatto di pasta col condimento che più ti piace (ovviamente, parliamo sempre di sughi o i vermicelli aglio e olio che ti abbiamo consigliato qualche riga più su) e segui il procedimento appena suggerito. Vedrai che piatto favoloso!

Polpette al sugo

Un’altro evergreen della cucina napoletana estiva (si fa per dire) sono le polpette al sugo della nonna. Anche questo un must da portare sotto l’ombrellone al posto della mitica frutta da spiaggia o da condividere con gli amici per una cena estiva in compagnia. Come si fanno le polpette al sugo? Cominciamo dagli ingredienti per l’impasto delle polpette:

  • circa un chilo di carne macinata
  • un bicchiere di vino bianco
  • due o tre uova
  • mollica del pane del giorno prima
  • 2 spicchi d’aglio, prezzemolo ed un po’ di farina.

Per il sugo, invece, basta un chilo di salsa di pomodoro, una cipolla e un paio di spicchi d’aglio per insaporire ed olio quanto basta.

Prepariamo le polpette al sugo: se ti è avanzato del pane del giorno prima, elimina la parte esterna e lascia la mollica in ammollo in acqua per circa 30 minuti. Dovrebbe essere un tempo sufficiente per rendere la mollica facilmente lavorabile. In una ciotola, unisci la carne macinata, le uova, la mollica di pane ed un pizzico di sale insieme al prezzemolo, l’aglio ed il vino bianco. Mescola il composto fino a quando non risulta omogeneo e riponilo in frigo per circa un’ora.

Dopo aver fatto raffreddare e riposare il composto, tiralo fuori dal frigo ed utilizza il piano di lavoro per creare delle palline grandi più o meno quanto un aglio intero e ripassale nella farina. Dopo aver preparato le palline di polpette, friggile in una padella dal bordo alto con l’olio d’oliva. Nel frattempo, prepara il sugo.

L’olio utilizzato per friggere le polpette puoi riutilizzarlo per soffriggere cipolla, aglio e magari qualche cubetto di pancetta per insaporire il tutto. Dopo aver soffritto il tutto, aggiungi i pomodori e fai cuocere per bene. Quando il sugo è pronto, immergi le polpette nella salsa e falle cuocere per circa 15 minuti. Ora puoi anche servirle, dopo averle fatte raffreddare!

Spaghetti aglio, olio e peperoncino

Quando ti riunisci con gli amici e non sai proprio cosa cucinare, la tradizione napoletana corre in tuo aiuto con una ricetta facile e veloce ma, soprattutto, gustosa. Gli spaghetti aglio, olio e peperoncino sono un piatto che sa di convivialità: facciamoci due spaghetti agl’e’uogl è il modo per dire “stiamo ancora un po’ tutti insieme”. Esiste una ricetta con un messaggio più bello di questo?

Vediamo quali sono gli ingredienti per preparare gli spaghetti aglio, olio e peperoncino:

  • spaghetti o vermicelli (a seconda del gusto)
  • aglio, peperoncino e prezzemolo
  • olio d’oliva quanto basta e sale.

Prepara una pentola e sala l’acqua portandola ad ebollizione. Quando l’acqua bolle butta la pasta in base al numero di persone (solitamente mezzo chilo di pasta dovrebbe bastare per  4 persone). Mentre gli spaghetti cuociono, prepariamo il sugo: incidi il peperoncino se fresco, tritalo insieme al prezzemolo. Scalda l’olio d’oliva in padella e soffriggi quest’ultimo con uno spicchio d’aglio (che eliminerai dopo qualche minuto). Aggiungi all’olio un po’ d’acqua di cottura della pasta e, quando questa sarà cotta, cala il tutto nella padella fino a cottura completa. Versa il trito di prezzemolo e peperoncino e mischia per benino. Vedrai che bomba!

Pasta olive e capperi

ricette-napoletane-veloci

Vuoi una ricetta semplice, veloce e gustosa per una cena o un pranzo ma non hai voglia di cucinare? Anche in questo caso Napoli ti viene in soccorso. La ricetta della pasta olive e capperi è rapida ed indolore. Vediamo subito gli ingredienti per preparare la pasta olive e capperi:

  • linguine, pennette o spaghetti
  • una ventina di capperi ed una decine di olive nere (meglio se di Gaeta)
  • pomodorini per il sugo
  • sale, prezzemolo, olio quanto basta.

Come si fa la pasta olive e capperi? Semplicissimo: in una padella metti olio d’oliva quanto basta, capperi ed uno spicchio d’aglio. Fai soffriggere il tutto ed elimina l’aglio (serve per insaporire). Tolto l’aglio, aggiungi i pomodorini e tira il sugo per una quindicina di minuti, info a quando non raggiunge la cottura. A questo punto aggiungi le olive senza il nocciolo ed il prezzemolo tritato.

In una pentola, porta ad ebollizione l’acqua, aggiungi del sale e fai cuocere la pasta che hai scelto (pennette, linguine o vermicelli). Unisci la pasta col sugo nella padella e salta tutto per un paio di minuti. Pronta!

Per il tuo pranzo o la tua cena, non hai che l’imbarazzo della scelta grazie alle ricette napoletane veloci che ti abbiamo presentato oggi!

CondividiShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Cora Francesca Sollo

Digital Strategist innamorata (persa) del digitale. Aiuto le piccole aziende a raccontarsi in rete attraverso la comunicazione morbida. Credo negli abbracci digitali che diventano reali e che il mondo sia una giungla ma se sei strategicamente te stesso e sorridi forte (forse) ti salvi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *