Stoccolma: l’elegante regina del Nord

La splendida capitale della Svezia non è solo una città ricca di fascino, ma è anche un frizzante centro culturale di riferimento per tutta l’Europa del Nord.

Posta nella parte centro orientale del paese, Stoccolma si sviluppa su 14 isole alla confluenza tra il lago Mälaren e il mar Baltico. È la più grande area metropolitana del Paese e vi hanno sede le principali istituzioni nazionali tra cui il Governo, il Parlamento, nonché la residenza del Capo dello Stato, il re Carlo Gustavo XVI.

Arcipelago di Stoccolma
Arcipelago di Stoccolma

Le origini della città non sono note, ma numerose saghe vichinghe raccontano immaginifiche vicende suggestive.

Come arrivare e come muoversi

Raggiungere Stoccolma è estremamente semplice. La città dispone, infatti, di ben 4 aeroporti. Due dedicati esclusivamente ai voli internazionali: Stoccolma-Skavsta (100 km a sud dalla città), Stoccolma-Västerås (100 km ad ovest della città). E due destinati anche ai voli nazionali: Stoccolma-Arlanda (42 km a nord della città di cui è il principale scalo), Stoccolma-Bromma, (a soli 7 km dal centro). Quest’ultimo, inaugurato nel 1936, è il più antico della città.

Tutti gli aeroporti sono collegati al centro cittadino grazie ad una efficientissima rete di autobus. L’aeroporto di Arlada è servito, inoltre, da un collegamento ferroviario diretto con la stazione centrale, grazie all’Arlada Express.

Dalla Norvegia e dalla Danimarca si può arrivare comodamente nella capitale in treno.

Ma il modo più originale per raggiungere la città è certamente via mare. Numerosi traghetti collegano la capitale svedese con le principali città dei Paesi vicini: Finlandia, Estonia, Lettonia. Da Germania, Danimarca, Norvegia e Polonia è invece possibile raggiungere altre città della Svezia e poi proseguire in treno, in bus o in auto per la capitale.

stockholm-trasporti

Insomma, avete solo l’imbarazzo della scelta per decidere un itinerario e organizzare un mini tour degli affascinanti paesi nordici!

I trasporti pubblici della città sono eccezionali. Oltre ad una vasta rete di autobus, sono presenti: 3 linee della metropolitana, 3 linee della ferrovia suburbana, 3 linee tranviarie e 2 ferrovie locali.

Tutte i trasporti via terra sono gestiti dalla Storstockholms Lokaltrafik, mentre quelli via mare che collegano le diverse isole della città sono affidati alla Waxholmsbolaget. Per maggiori informazioni vi conviene visitare i rispettivi siti internet dove troverete tariffe, offerte e orari.

Cosa vedere

Stoccolma è davvero ricca di meraviglie. Oltre alle stupende vedute della città fruibili dalle varie isole, sono numerosi i luoghi di interesse che meritano una visita.

Lo Stockholms slott è il palazzo reale dove risiedono tuttora i sovrani svedesi. Costruito alla fine del 1600, è un’enorme e bellissima costruzione barocca, dai colori tipici del Paese: l’azzurro delle finestre e l’oro delle decorazioni.

Palazzo Reale
Palazzo Reale

Un altro luogo d’interesse e dalla fama internazionale e lo Stockholms stadshus, ovvero il municipio della città. Costruito all’inizio del 1900, è proprio qui che ogni anno ha luogo la cerimonia di consegna del Premio Nobel.

municipio

Vi sono inoltre numerosi edifici religiosi, tra cui Storkyrkan, la cattedrale luterana in cui vengono incoronati i sovrani; Riddarholmskyrkan, la principale chiesa della città, mausoleo della famiglia reale; le bellissime Katarina kyrka Sankt, Jacobs kyrka e la Sofia kyrka.

cattedrale-stoccolma

Se, invece, sei un amante della cultura, del teatro e della musica classica non perderti il Kungliga Dramatiska Teatern, il Kungliga Operan e la Konserthus.

Il primo è il teatro reale di arte drammatica. Fu costruito alla fine del 1800 ed è tra i più celebri teatri in tutta Europa. Il Kungliga Operan è, invece, il teatro reale dell’opera, inaugurato alla fine del 1700. Mentre la Konserthus è la sede dell’Orchestra filarmonica reale svedese.

Poter assistere a una rappresentazione teatrale o a un concerto in uno di queste teatri è un’esperienza unica nel suo genere e che ti resterà nel cuore per tutta la vita.

Sono infine numerosissimi i musei. Il più celebre è il Vasa, dove è conservato il relitto del galeone costruito per il re Gustavo II Adolfo di Svezia risalente agli inizi del 1600 e affondato in porto il giorno stesso del varo. Solo tre secoli più tardi, nel 1961, è stato ripescato, restaurato ed esposto.

vasa-museum

Altri importanti luoghi espositivi sono il Museo marittimo Nazionale, il Tekniska museo, il Nobelmuseet (museo del premio Nobel), e i musei dedicati all’arte, tra cui il Nationalmuseum, il Nordiska Museet, il Moderna Museet e il Museo dell’architettura.

Se, invece, sei alla ricerca di intrattenimenti più divertenti e scherzosi puoi sempre dirigerti verso il Junibacken, il museo di Pippi Calzelunghe, oppure il museo degli ABBA, lo storico gruppo musicale svedese, il museo del vino e degli alcolici e quello del tabacco e dei fiammiferi.

Stoccolma è una città suggestiva, bella da scoprire e da vivere in qualunque stagione. Nonostante la sua latitudine, anche in inverno la capitale svedese mantiene il suo fascino elegante e la sua intrigante lucentezza.

Se non temi il freddo è probabilmente il periodo più bello ed emozionante dell’anno! Allora buon viaggio.

Davide Prevosto

Web Developer presso Encodia e consulente presso Seochef, adoro viaggiare in compagnia di Nemo, il mio amico labrador. Nel tempo libero mi diverto a fingere di essere un runner, e semplicemente... corro! "Le persone non fanno i viaggi. Sono i viaggi, che fanno le persone".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *