Un viaggio ricco di cultura nella meravigliosa Syros

Sole intenso, mare, e selvaggio entroterra, in un delizioso e tranquillo clima di accoglienza, brulicante di attività, caratterizzano la gemma pietrosa e luminosa delle Cicladi. Isola in un mondo di isole, perla del mare Egeo, Syros rappresenta il centro amministrativo dell’arcipelago, dall’ingente identità culturale. Qui, fra i colori peculiari della Grecia antica, dal bianco all’azzurro, all’ocra, si fondono le tradizioni più autentiche di un popolo dignitoso e all’avanguardia.

Sorretta da una valida economia locale, e da strutture che garantiscono affidabilità e qualità in ogni circostanza, Syros offre ai suoi visitatori tutte le sfumature di un’isola da sogno, di un paesaggio affascinante ed incontaminato. Decidere di trascorrere a Syros un’indimenticabile periodo di vacanza, può essere una sorprendente alternativa ai luoghi comuni, in tutti i sensi. Essendo non improntata sul turismo di massa, tanto da essere meta prediletta degli ateniesi, Syros è innanzitutto relax allo stato puro. Dal momento in cui si giunge sull’isola, si viene travolti da un’aura di benessere che invoglia alla permanenza: la tranquillità delle strade e del centro, il divertimento pacato che alberga nelle strutture adibite al ristoro, la rendono affascinante oltremisura.

Arrivare a Syros non è complicato, al contrario, ci si può avvalere dei numerosi collegamenti, via aerea e via mare. É possibile raggiungere l’aeroporto più vicino, quello di Mykonos, ed arrivare a Syros col traghetto in poco più di due ore. Un tragitto che può rivelarsi indimenticabile, che fa pregustare le meraviglie dell’isola, baciata dal sole e dalla brezza marina (meltemi). Allo stesso modo, si può pensare di raggiungerla dal Pireo, il porto principale della Grecia, in un lasso di tempo che varia da due a quattro ore, in base all’imbarcazione che si sceglie. Da Atene, invece, è possibile scegliere voli diretti interni, e giungere a destinazione in mezz’ora. Una volta arrivati sull’isola è possibile spostarsi in taxi, raggiungere il proprio alloggio ed i villaggi circostanti in bus. Come servizio aggiuntivo, per i visitatori, è possibile affittare scooter, autovetture, jeep o bici, e percorrere facilmente le strade dell’isola.

greek island - Syros

Numerose le attrattive che Syros offre, grazie alle sue perle paesaggistiche. Oltre alla baie serene ed isolate, dove poter trascorrere momenti in assoluta privacy, sull’isola è possibile scegliere l’itinerario più ideale alle proprie esigenze, escursionistiche e sportive. Da Kini, spiaggia ad ovest dell’isola, è possibile percorrere un sentiero panoramico, sulla scogliera, fra la vegetazione caratteristica della macchia mediterranea, e raggiungere senza troppa difficoltà la spiaggia dei Delfini. Altrettanto caratteristiche le altre spiagge, come quella di Galissas, dalla sabbia fine e scura, e dalle acque cristalline, arricchita dalla presenza di due campeggi. La spiaggia di Agathopes e di Foinikas, ad 11 km dalla capitale, invece, sono quelle più popolate in estate. Offrono numerose opzioni di appoggio (hotel e studios, ville di lusso con piscina, resort ed appartamenti idilliaci), e vantaggiose possibilità di ristoro, grazie alle taverne che servono piatti freschissimi di pesce, oltre a panorami mozzafiato, a base di suggestivi tramonti. Sempre qui, come sulla spiaggia Azolimnos di Syros, sono presenti numerosi centri di diving che organizzano escursioni giornaliere ed interessanti esperienze subacquee.

Molti i musei, i monumenti civili e religiosi da vedere, soprattutto a Ermoupolis, centro principale dell’isola e città prospera da tanti punti di vista. Numerose possibilità di shopping fra le vie del paradiso greco, fra l’imponenza delle residenze neoclassiche, per la presenza di negozietti di artigianato locale, ed il fulcro della vita più dinamica, dei caffè all’aperto e del pacato divertimento notturno della movida siriana. Musica per tutta la notte, casinò, bar moderni e grandi locali per una vivace nightlife. Non stupisce, inoltre, che le lunge giornate di Syros siano scandite dai sapori inconfondibili e dai profumi delle pietanze più succulente della tradizione, nonchè dall’ottimo vino autoctono. Degustare le prelibatezze dell’isola, dal formaggio ai dolci squisiti, magari sul terrazzo dell’hotel prescelto, è un rituale essenziale, imprescindibile, per assaporare appieno la vita greca, e raccontarla.

Antonella Apicella

Antonella Apicella

Nutro da sempre una forte passione per la comunicazione: la scrittura e la parola sono le mie armi di seduzione. Nasco come umanista, mi laureo in lettere, sento che il mondo del digital è nelle mie corde, i social sono il salotto dove, tra chiacchierate, condivisioni, interazioni, trascorro il mio tempo. Studio, formazione, esercizio, esperienza sul campo, solidificano questa passione e la plasmano in un lavoro. Progetto, creo, misuro dati, accompagno i brand nel mondo del web e ne costruisco la visibilità e la reputazione in rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *