Alla scoperta di Valeggio sul Mincio e dintorni

CondividiShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

A circa 30 chilometri da Verona ed altrettanti da Mantova sorge Valeggio sul Mincio, il luogo ideale per passare un romantico weekend lontano dalla frenesia quotidiana. Nonostante sia un paesino immerso nel verde, confinante con la campagna mantovana, resta comunque molto comodo da raggiungere in auto, mezzo obbligatorio per spostarsi serenamente e gustare a pieno ciò che Valeggio ed i suoi dintorni hanno da offrire ai turisti.

Valeggio sul Mincio è vicino al lago di Garda (meno di 15 km da Peschiera del Garda) e al parco divertimenti Gardaland, il più noto e conosciuto di tutto il nord Italia. Oltre queste famose attrazioni esistono numerose chicche che non tutti conoscono e che meritano di essere visitate almeno una volta nella vita.

Valeggio sul Mincio: dove dormire

Consiglio spassionato è quello di dormire leggermente fuori da Valeggio sul Mincio. Essendo Borghetto una meta che attrae molti turisti, i prezzi restano pochino più alti rispetto alla norma.

La campagna mantovana e quella veronese ospitano numerosi agriturismi dove è possibile dormire a poco prezzo. Personalmente, quando ci sono stata per un weekend romantico, ho soggiornato presso l’agriturismo Il Bortolino a Volta Mantovana: un posticino mica male immerso completamente nel silenzio e nel verde. Prezzo decisamente accessibile, piccolo centro benessere interno con idromassaggio, sauna, bagno turco e cibo top. Ad ogni modo sono molte le strutture simili tra Volta Mantovana, Monzambano e dintorni, dove è possibile soggiornare e cenare a prezzi accessibili, immersi nel silenzio più totale.

Ovviamente quelli indicati non sono luoghi da movida, per cui se cercate locali e divertimento vi consiglio di spostarvi più verso il lago di Garda, meta turistica molto ambita soprattutto in estate.

Ma perché visitare la zona di Valeggio sul Mincio? Ecco cosa non potete assolutamente perdervi in zona.

Borghetto sul Mincio

Borghetto è frazione di Valeggio sul Mincio ed è il principale motivo per cui visitare la zona. Nel mezzo della Pianura Padana, Borghetto sul Mincio è davvero una perla incastonata tra le colline moreniche, i vigneti ed i campi coltivati dai contadini della zona.

Arrivare a Borghetto significa attraversare il Ponte Visconteo, un lungo ponte con torri fortificate, da cui si può dare una prima fugace occhiata al villaggio.

Borghetto sul Mincio

Una volta parcheggiato (a pagamento) si passa alla scoperta di questo magnifico borgo: seguendo il Mincio si entra nel vivo: una passeggiata romantica tra i mulini di Borghetto, ristorantini e botteghe di altri tempi.

A livello di monumenti non c’è granché da visitare: Borghetto è di per sé un monumento a cielo aperto dove è possibile rilassarsi tra i vicoletti e lo scorrere del Mincio.

Parco Sigurtà

Il Parco Sigurtà è un vero spettacolo, soprattutto in primavera, quando la fioritura sta per esplodere dando luogo ad una splendida tela di colori (e di profumi). Vi prego di non farvi spaventare dal costo del biglietto d’entrata (12 Euro per gli adulti) perché li vale assolutamente tutti.

Parco Sigurtà

Il Parco Sigurtà è un tipico giardino inglese, con erba rasata al millimetro diverse tipologie di fiori. Tulipani (circa un milione), giacinti, iris, rose, ninfee e molto altro. A seconda del periodo dell’anno scelto è possibile ammirare le diverse fioriture. Inoltre, all’interno del parco è possibile perdersi nel labirinto di siepi, visitare il recinto dei daini, la meridiana orizzontale, i laghetti fioriti ed un piccolo tempio, ai cui piedi crescono diversi fiori e specie vegetali selvatiche e disordinate.

Se la giornata è bella ed il tempo lo consente, non dimenticate delle coperte ed un cestino per il pic nic: vale assolutamente la pena distendersi sopra quel manto erboso perfetto.

Castellaro Lagusello

Castellaro Lagusello è un paesino fuori da Valeggio, a circa 10 chilometri. È un piccolo borgo situato su una collinetta affacciata ad un lago a forma di cuore ed è frazione di Monzambano, in provincia di Mantova ma sul confine veneto.

Anche Castellaro Lagusello, come Borghetto sul Mincio, fa parte dei borghi più belli d’Italia e la sua caratteristica, come intuibile dal nome, è il castello risalente al 1200. Una volta trovato parcheggio (essendo un borgo poco conosciuto non è difficile trovarlo gratuitamente) si può salire e perdersi nei vicoletti che circondano il castello, nonché salire sulla torre che troneggia all’interno della piazza. Inoltre è possibile visitare il giardino che circonda il castello e dal quale si può ammirare un interessante effetto ottico dato dalle tre torri delle mura.

Castellaro Lagusello

Dallo stesso giardino si può ammirare il famoso lago a forma di cuore ma non vi si può accedere direttamente. Per affacciarsi alle sue sponde, infatti, sarà necessario prendere una stradina fuori dalle mura che permetterà di raggiungerlo comodamente.

Sulla sponda opposta rispetto al castello sorge il sito palafitticolo Fondo Tacoli, inserito nella Riserva naturale Complesso morenico di Castellaro Lagusello, dal 2011 nella lista del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Il sito palafitticolo è attribuibile all’età del bronzo.

Che aspettate a partire?

Come avrete potuto notare, la zona è molto variegata e, seppur poco conosciuta, ha molto da offrire ai suoi visitatori. Valeggio sul Mincio e i suoi dintorni sono l’ideale per passare un weekend romantico lontani dalla frenesia, scoprendo il piacere dello slow living. In alternativa, se siete della zona, sono posti interessanti in cui fare una gita in giornata senza allontanarsi troppo da casa. Buona gita a tutti!

CondividiShare on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *