Scopri tutti i segreti di Napoli Sotterranea

Napoli Sotterranea è un dedalo di viuzze, strettoie, vicoli e piazzette collocata dentro la pancia di Partenope. La memoria storica di una città e delle sue mille vite. Vissuta in cento modi diversi, la bellezza di questo monumento della geologia culturale (e non solo) del tessuto napoletano è innegabile.

Visitare Napoli Sotterrnea significa intraprendere un suggestivo percorso che porta fin dentro il cuore pulsante della città e ne rivela tutta la fragilità, la forza, la dolcezza. Un sentiero di storie e di racconti, illuminati dalla flebile luce di una candela, che narra – legati da un filo sottile, quasi invisibile – delle vicende di Napoli e dei suoi coraggiosi abitanti.

Napoli Sotterranea: storia di una città sotto la città

Pino Daniele la cantava come la città dei mille colori. Anche delle mille storie. Scoprire il capoluogo campano non significa solo esplorare i suoi musei e chiese ma anche affrontare a viso aperto la meraviglia che si nasconde sotto i piedi dei turisti che ogni giorno affollano Napoli.

dove si trova napoli sotterranea

Il sottosuolo di Napoli è un appuntamento intimo e coraggioso con la storia di questa città. Napoli Sotterranea dispiega lo scorrere del tempo delle vite e delle morti che hanno attraversato i secoli: una danza leggera che parte dalla fondazione di Neapolis – durante la dominazione greca – fino alla devastazione della Seconda Guerra Mondiale, dove questi anfratti e grotte naturali, cloache e vasche, diventano rifugio e castello delle famose Quattro Giornate di Napoli. I muri di tufo giallo conservano fieri le tracce dello scoppio delle bombe, delle impronte dei singoli cuori che si sono rifugiati nel ventre della Sirena per sfuggire al devastazione.

Napoli Sotteranea è un monumento alla memoria collettiva, un libro di pietre e mattoni, di luci e di ombre che diventa una tappa imperdibile se ci si chiede cosa vedere a Napoli.

Napoli sotterranea: come arrivare a destinazione

Se si ha voglia di venire in vacanza a Napoli per un weekend, la città offre tantissimi itinerari e percorsi differenti. Il sottosuolo della città rispetta perfettamente il principio filosofico della corrispondenza e dell’analogia “Come sopra – cosi sotto, come sotto – cosi sopra. Come dentro – cosi fuori, come fuori – cosi dentro. Come nel grande – cosi nel piccolo.”

come arrivare a napoli sotterranea

Napoli ha un ventre fertile: cultura, amore, vita, morte. Tutto è passato per quei cunicoli. Tra le dieci cose da vedere a Napoli ci sono sicuramente queste che ti suggeriamo!

Napoli Sotterranea: piazza San Gaetano

Se si sceglie il percorso che da Piazza Dante porta alla scoperta dei decumani (il reticolo di strade che percorre il centro storico di Napoli, patrimonio UNESCO), si incontrerà senza difficoltà l‘ingresso di Napoli Sotterranea. Da piazza San Gaetano è possibile, infatti, accedere al percorso storico che, primo fa tutti gli ingressi, ha aperto “le porte” della città sotterranea a turisti e napoletani, l’entrata più conosciuta. Napoli sotterranea è un percorso storico che offre la possibilità di visitare, oltre al suggestivo percorso di stradine e cunicoli anche l’acquedotto ed il teatro greco-romano, posti sotto la città ad oltre 40 metri di profondità.

accesso di Napoli sotterranea da Piazza San gaetano

Come arrivare a Napoli Sotterranea? A Piazza San Gaetano, 68. Puoi prenotare la tua visita a Napoli Sotterranea al numero 081 269 944.

Napoli e la città Sotterranea: Piazza Trieste e Trento

Al ventre della città di Napoli non si accede solo tramite l’ingresso di piazza San Gaetano. Ne esistono altri, come quello di Piazza Trieste e Trento. Gestito dall’associazione Laes, questo punto di contatto tra la Napoli pullulante di vita e quella più nascosta è conosciuto come Napoli e la Città Sotterranea. Il percorso storico nel sottosuolo napoletano ha come punto di raduno Piazza del Plebiscito, al Gambrinus – locale storico della città, famoso per il suo caffè – e poi via, si scende negli abissi! Vuoi informazioni su questo percorso? Chiama e prenota la tua visita guidata allo 081 400 256 oppure al 333 9729 875. Un’esperienza molto affascinante!

Napoli Sottorranea: le Catacombe

Tra le cose da vedere a Napoli non c’è solo la classica Napoli Sotterranea e le sue varianti. La città partenopea, infatti, ha una profonda relazione fra sacro e profano ed uno strettissimo rapporto con la morte. Tra queste, espressione massima sono sicuramente le catacombe. Ve ne sono diverse in giro per la città, come quelle storiche di San Gennaro e le più antiche di Capodimonte. L’ingresso per questa visita è al Tondo di Capodimonte e può essere prenotata allo 081 744 37 14.

Scopri le catacombe di Napoli Sotterranea

Un’altra attrazione sono le Catacombe di San Gaudioso: situate in piazza Sanità, 14 si possono visitare chiamando lo 081 744 37 14. Altro sito da visitare quando si viene a Napoli in vacanza è il complesso monumentale di San Lorenzo Maggiore: la chiesa, situata al centro dei decumani, ha il suo ingresso a via dei Tribunali, 36 da dove si accede alla Napoli sotterranea greca e romana. Se vuoi maggiori informazioni puoi chiamare lo 081 211 08 60.

Napoli Sotterranea e la morte

La morte, come è evidente, è un tema ricorrente se si parla del sottosuolo napoletano. Insieme alle catacombe, esistono tantissimi siti che ospitano le ossa dei defunti e dove si osserva loro un rituale propiziatorio, figlio di antico folklore. Uno di questi siti è il Cimitero delle Fontanelle. Riaperto dopo anni di abbandono e degrado, questo cimitero luogo di eterno riposo delle “Capuzzelle”. Si può prenotare la propria visita allo 081 197 03 197.

scopri il cimitero delle fontanelle della Napoli Sotterranea

Il cimitero delle Fontanelle si trova a via Fontanelle, 80 nel famoso rione Sanità. Il quartiere, insieme al Borgo delle Vergini, ospita anche gli ipogei funerari ellenistici siti in via Santa Maria Antesaecula, 126. Le informazioni per questa particolare esperienza sono disponibili chiamando il 347 559 7231.

Napoli Sotterranea: dove si trova e indirizzo

Il sottosuolo di Napoli è davvero un intricato labirinto di vicoli, grotte e catacombe. Per non perderti, affidati sempre ad una guida e – se proprio vuoi fare da solo un tour a Napoli – ti riepilogo dove si trova Napoli Sotterranea e gli indirizzi utili per visitare i vari siti di cui ti ho parlato:

  • uno degli accessi a Napoli Sotterranea è quello da piazza San Gaetano. L’indirizzo di Napoli Sotterranea è Piazza San Gaetano, 68 e puoi prenotare la tua visita al numero 081 269 944;
  • un altro ingresso di Napoli Sotterranea è quello di Piazza Trieste e Trento, ad angolo con il bar Gambrinus: puoi prenotare la tua visita  allo 081 400 256 oppure al 333 9729 875;
  • l’indirizzo di Napoli sotterranea greca e romana è via Tribunali, 36: vi si accede tramite il complesso monumentale di San Lorenzo Maggiore. Per prenotazioni e visite guidate puoi contattare lo 081 211 08 60;
  • le Catacombe di San Gaudioso si trovano in piazza Sanità, 14 e puoi prenotare la tua visita guidata chiamando lo 081 744 37 14;
  • le Catacombe di San Gennaro, invece, puoi trovarle al Tondo di Capodimonte e puoi prenotare una visita allo 081 744 37 14;
  • il Cimitero delle Fontanelle si trova in via delle fontanelle, 80 ed il Borgo delle Vergini si trova in via Santa Maria Antisaecula, 126. Per prenotare una visita guidata e/o maggiori informazioni al Borgo delle Vergini telefona al 347 559 72 31, per prenotare una visita al Cimitero delle Fontanelle 081 197 03 197.

Ti abbiamo svelato davvero tutti i segreti della Napoli Sotterranea. Sei pronto per quest’esperienza davvero unica?

Avatar

Cora Francesca Sollo

Digital Strategist innamorata (persa) del digitale. Aiuto le piccole aziende a raccontarsi in rete attraverso la comunicazione morbida. Credo negli abbracci digitali che diventano reali e che il mondo sia una giungla ma se sei strategicamente te stesso e sorridi forte (forse) ti salvi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.