Sì, viaggiare: la meraviglia delle gite fuori porta.

Le ferie sono uno dei momenti generalmente più attesi: finalmente si ha la possibilità di staccare dalla solita routine e dai ritmi spesso frenetici della vita quotidiana per godersi un po’ di meritato relax e partire magari per una bella vacanza. Ma è davvero necessario aspettare le ferie per regalarsi un po’ di pace e visitare posti?

Assolutamente no!

In ogni momento dell’anno, impegni permettendo, è possibile prendersi un po’ di tempo per se stessi, accendere la macchina e partire per mete vicine o lontane. Prima di partire, per essere scaramantici, consigliamo un controllo all’auto, così da non trovarsi in panne. Come  capitò in un viaggio a Como, auto in panne per un problema, così per un controllo ci siamo rivolti a Auderigomme Vittorino.

Da quel momento prima un controllo all’auto poi si parte per una piccola o grande gita fuori porta.

 

Viaggio-in-auto-in-italia

 

Così vicini e così sconosciuti.

L’Italia, da Nord a Sud, è uno dei Paesi più ricchi di bellezza al mondo. Non a caso, ogni anno, milioni e milioni di turisti stranieri scelgono di trascorrere qui le loro vacanze. Sebbene il territorio sia di dimensioni piuttosto ridotte, la varietà di paesaggi, climi e stili architettonici e artistici è veramente eccezionale e unica. Inoltre, una tra le caratteristiche che rendono ancora più sensazionale la bellezza dell’Italia è che i siti di interesse non si trovano solo ed esclusivamente nelle grandi città. Tanti piccoli paesini nascondono tesori incommensurabili e tradizioni tutte da scoprire.

Per questo motivo, ovunque si abiti, non è difficile trovare nei dintorni posti da visitare. Capita spesso, infatti, che proprio perché vicini si ignorino località che invece meritano assolutamente una visita. Quindi, perché non approfittare di un fine settimana privo di impegni per trascorrere un paio di giorni a qualche chilometro da casa, magari nella regione vicina, oppure in una zona particolarmente bella della propria. Soprattutto per chi abita in città, la quiete della campagna è assolutamente rigenerante, mentre per chi vive e lavora in provincia qualche giorno in una metropoli è una bella occasione per visitare musei, partecipare ad eventi, andare a teatro, oppure a concerti e fare anche un po’ di shopping. Insomma, ovunque ci si trovi, c’è sempre qualcosa di bello da visitare senza dover percorrere troppa strada.

 

Un occhio al contachilometri e uno al portafogli.

Uno degli indiscussi vantaggi delle gite fuori porta è che non è necessario percorrere troppa strada per arrivare. I tempi di viaggio sono quindi molto ridotti, permettendo così non solo di dare più spazio al relax e alla vacanza, ma anche di risparmiare sui costi dei trasporti, quindi della benzina o dei mezzi come treni o bus. Inoltre, se non ci si allontana troppo da casa, è più probabile che amici e parenti possano darvi utilissimi consigli sui posti migliori dove dormire e mangiare, spendendo il giusto. Senza considerare che, andare poco distante, consente non solo di rientrare velocemente in caso di emergenza, ma di poter ragionare molto meno su cosa mettere in valigia, sia perché non si sta via molto, sia perché le condizioni climatiche saranno grosso modo le stesse.

Le gite fuori porta di uno o due giorni nei pressi di casa sono davvero un ottimo modo per regalarsi piacevoli intramezzi di relax.

Cosa aspetti a organizzare la tua prossima gita vicino a casa?  Qual è la località vicina alle tue zone che ci consigli di visitare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.