Un viaggio del gusto: la torta caprese bianca al limone

Capri è un viaggio nella bellezza, nella storia, nel gusto. Sì, nel gusto. L’isola azzurra ha una tradizione culinaria consolidata. I suoi piatti hanno superato i confini italiani, i ravioli capresi sono famosi nel mondo. Ma non solo.

La cucina caprese ha conquistato cuori: totani e patate hanno ammaliato Brigitte Bardot durante le riperse de Il disprezzo a Villa Malaparte. E poi c’è lei, la torta caprese a cui nemmeno Al Capone seppe resistere.

Oggi voglio consigliarti una variante di questa ricetta che fa felici grandi e piccini. Sto parlando della torta caprese bianca al limone. Una delizia dal sapore delicato e profumato che accarezza le labbra e va assaggiato piano, senza fretta. È la soluzione perfetta per terminare con dolcezza una cena tra innamorati.

Ingredienti della torta caprese bianca al limone

Dì la verità, hai già l’acquolina in bocca? Stai pregustando l’esplosione dei sapori che coccolerà il tuo palato, vero? Allora vediamo quello che ti serve per preparare la torta caprese bianca al limone. Gli ingredienti di cui hai bisogno sono facili da trovare:

  • 5 uova.
  • 200 grammi di mandorle pelate.
  • 200 grammi di cioccolato bianco.
  • 130 grammi di zucchero.
  • 150 grammi di burro.
  • 50 grammi di fecola di patate.
  • 10 grammi di lievito per dolci.
  • 2 limoni (dovrai usare solo la buccia).
  • 2 cucchiai di limoncello o crema di limoncello.
  • Zucchero a velo.
Un viaggio del gusto: la torta caprese bianca al limone
PH Davide Esposito

Come si fa la torta caprese bianca al limone: preparazione

Fare questo gustoso dolce al cioccolato bianco e mandorle non è difficile. Devi solo armarti di pazienza, ci vogliono circa 50 minuti, e seguire con cura i passaggi. Cominciamo dall’inizio.

Trita il cioccolato bianco poi frulla le mandorle pelate insieme allo zucchero. Quando avrai ridotto tutto in polvere sposta il composto in una ciotola e uniscilo al cioccolato.

Ora grattugia la scorza dei limoni. Mettila nel preparato con la fecola di patate e il lievito in polvere. Dopo questo passaggio, mescola. In seguito, aggiungi il burro fuso con i due cucchiai di limoncello e amalgama gli ingredienti tra loro.

Adesso è il turno delle uova. Sistemale in una planetaria con l’altra metà dello zucchero. Sbattile per un quarto d’ora, devi ottenere una crema liscia e chiara. Una volta raggiunto questo risultato, mischiala agli altri ingredienti nella ciotola precedente e fai dei movimenti circolari dal basso verso l’alto.

A questo punto, versa il tutto in uno stampo ricoperto da carta da forno e assicurati che sia disteso in maniera uniforme. Successivamente, inforna a 170 gradi per 50-60 minuti. Una volta cotta lascia raffreddare la torta caprese bianca al linone e spostala su un piatto. Alla fine, spolvera lo zucchero a velo.
Puoi conservare la torta caprese bianca per circa cinque/sei giorni, coprila con una campana di vetro.

Vuoi dare un tocco di classe e stupire i tuoi ospiti? Servi questo dolce con un bicchiere di limoncello fatto a Capri o con una porzione di gelato.

torta caprese bianca al limone impasto
PH Davide Esposito
torta caprese bianca al limone impasto bianco d'uovo
PH Davide Esposito
torta caprese bianca al limone prima di infornare
PH Davide Esposito
torta caprese bianca al limone con zucchero a velo
PH Davide Esposito

Tu hai mai assaggiato la torta caprese al limone?

In questo articolo ho provato a spiegarti la ricetta della torta caprese bianca al limone. Una prelibatezza che si porta dentro la soavità e l’intensità dell’isola dei Faraglioni. Ora sono curiosa di ascoltare le tue parole. Tu come prepari questo dolce alle mandorle e al cioccolato bianco? Lascia la tua risposta nei commenti. Aiutami ad arricchire questo articolo.

Marilena D'Ambro

Giornalista, blogger e webwriter. Scrivo per diversi blog tra cui: SEOchef, HostingVirtuale e LogicalDOC – Gestione documentale facile. Non inizio la mia giornata senza un buon caffè e una passeggiata immersa nella natura in compagnia del mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *