Ricette di Capri: le pennette Aumm Aumm, poesia di sapori

CondividiShare on Facebook87Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Per amare davvero Capri devi conoscerla nel profondo. Vai oltre la Piazzetta, non fermarti ai Faraglioni o alle spiagge. Passeggia alla scoperta dei sentieri nascosti, corri libero nella valletta di Cetrella su Monte Solaro oppure avventurati nella pineta di Damecuta alla ricerca della villa di Tiberio.

Guardare non serve a molto. Per capire l’anima dell’isola azzurra bisogna osservare, ascoltare le storie che l’hanno attraversata. Magari dalle stesse labbra di quelle persone che la vivono. E poi devi assaporarla attraverso la sua tradizione culinaria. Una tradizione che affonda le sue radici nel passato quando si viveva di ciò che la terra e il mare donavano con generosità.

La cucina caprese, con il tempo e il passaparola, ha superato i confini italiani. Tante sono le ricette famose nel mondo. Ti sto parlando della torta caprese, dei ravioli, totani e patate, spaghetti alla Chiummenzana. Oggi è il turno delle pennette Aumm Aumm. Un piatto in cui le melanzane, la mozzarella e le foglie di basilico si tuffano in un caldo mare di pomodorini.

Ma che cosa ci sarà mai all’origine di questo nome che deriva dal dialetto napoletano? “Aumm Aumm” più che un’espressione è un suono. In gergo vuol dire nascosto, qualcosa che deve restare segreto oppure indica un’azione che deve essere compiuta velocemente.

Ed ecco che il mistero sembra svelarsi: nelle pennette Aumm Aumm gli ingredienti si amalgamano tra loro quasi nascondendosi. Allo stesso tempo, è una prelibatezza che puoi cucinare con rapidità. I più golosi direbbero che il nome del piatto è legato alla sua bontà. Si tratta di una pietanza talmente saporita che un boccone tira l’altro senza sosta.

Ora andiamo al sodo. Mettiti ai fornelli e scopri come preparare questa ricetta caprese.

Ingredienti

Le pennette Aumm Aumm sono perfette per una cena estiva tra amici, con il mare a riempirti lo sguardo e i frutti dei campi a deliziarti il palato. Il tenue rumore delle barche sul molo cullerà i tuoi pensieri mentre il lieve venticello solleticherà le tue labbra, accompagnandoti in un’esperienza del gusto semplice eppure straordinaria. Ecco gli ingredienti per quattro persone:

  • 400 grammi pennette o penne
  • 5/6 pomodorini
  • 500 grammi di fiordilatte
  • 1/2 melanzane
  • Aglio
  • Olio di oliva
  • Basilico
  • Sale quanto basta.

Bene. Ora sei pronto a prendere pentole e posate per dare forma alla magia che questa ricetta caprese porta con sé.

Ricette di Capri: le pennette Aumm Aumm, poesia di sapori
PH Davide Esposito

La preparazione

La preparazione di questo piatto è molto facile e veloce. Comincia dalle melanzane. Tagliale a dadini e mettile in una padella con olio bollente e lasciale soffriggere. Quando saranno fritte riponile da parte, se necessario fai colare l’olio in eccesso. Ora, occupati dei pomodorini. Dividili a metà e riversali in un’altra padella con olio e aglio dorato, devono cuocere per circa cinque minuti a fuoco alto.

A questo punto, aggiungi le melanzane ai pomodorini. Intanto, versa le pennette nell’acqua in ebollizione. Controlla i tempi di cottura, la pasta deve essere al dente. Una volta cotta, uniscila ai pomodorini e alle melanzane poi salta il preparato in padella.

Adesso, spegni il fuoco, inserisci la mozzarella a cubetti e mescola il tutto. Impreziosisci il piatto con un ciuffo di basilico fresco e servilo caldo ai tuoi ospiti.

La ciliegina sulla torta? Il vino. Un bicchiere di rosso esalta le caratteristiche contadine di questa pietanza. Il mio consiglio? Scegli un “Per e Palummo” dell’isola d’Ischia. Nettare ideale per la bella stagione, può essere rinfrescato fino a 14 gradi.

Ricette di Capri: le pennette Aumm Aumm, poesia di sapori
PH Davide Esposito

 

Ricette di Capri: le pennette Aumm Aumm, poesia di sapori
PH Davide Esposito

Per approfondire: cosa visitare a Capri in un giorno

Pennette Aumm Aumm: la tua esperienza

Tra le ricette capresi le pennette Aumm Aumm non stancano mai. Sono sempre protagoniste nei tavoli dei ristoranti intorno alla Piazzetta e non solo. Poi, ci sono anche le varianti da provare come le pennette Aumm Aumm con provola al posto del fior di latte. Oppure pennette Aumm Aumm e salsiccia al cartoccio.

In alternativa, puoi anche cambiare il tipo di pasta, al posto delle penne usa gli spaghetti oppure i fusilli e le casarecce.
Questi formati sposano gli ingredienti in un soffice abbraccio, creando un equilibrio perfetto tra i sapori.

Ora mi piacerebbe ascoltare la tua opinione. Cosa ne pensi di questo piatto caprese che si porta l’estate dentro tutto l’anno? Lascia la tua opinione nei commenti.

CondividiShare on Facebook87Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Marilena D'Ambro

Giornalista, blogger e webwriter. Scrivo per diversi blog tra cui: SEOchef, HostingVirtuale e LogicalDOC – Gestione documentale facile. Non inizio la mia giornata senza un buon caffè e una passeggiata immersa nella natura in compagnia del mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *