L’olio extravergine di oliva umbro: una visita all’Agricola Locci, famiglia di olivicoltori da generazioni

È sin dai tempi antichi che l’olio, soprattutto quello extravergine d’oliva, è considerato una degli alimenti più salutari; infatti, non a caso, è considerato il più importante condimento della dieta mediterranea.

Sono tanti i motivi per cui l’olio extravergine di oliva viene considerato il migliore tra i grassi alimentari di largo consumo:

  1.   L’olio extravergine di oliva è l’unico tipo di olio che viene realizzato spremendo direttamente le olive, ciò vale a dire che è realizzato senza solventi chimici al contrario di altri oli o grassi vegetali.
  2.   L’olio extravergine di oliva è ricco di acidi grassi monoinsaturi: cioè sostanze grasse che aiutano a prevenire i disturbi cardiovascolari.
  3.   L’olio extravergine di oliva è, invece, povero di grassi saturi: questo tipo di grassi, infatti, sono la causa dell’aumento dei livelli di colesterolo nel sangue che portano problemi come l’occlusione delle arterie, l’infarto del miocardio, l’arteriosclerosi.
  4.   L’olio extravergine di oliva contiene l’acido oleico: cioè un tipo di grasso monoinsaturo che aiuta a regolare i livelli di colesterolo, riducendo il colesterolo definito ‘cattivo’.
  5.   L’olio extravergine di oliva contiene i polifenoli: cioè antiossidanti che proteggono l’integrità delle membrane cellulari, facendo da difesa contro la formazione e lo sviluppo di molti tipi di tumori. Inoltre, si dice che i polifenoli aiutino a contrastare la perdita di memoria e l’alterazione delle altre funzioni cognitive legate all’invecchiamento.
  6.   L’olio extravergine di oliva è una fonte naturale di vitamina E. La vitamina E è un forte antiossidante in grado di proteggere le membrane cellulari dai processi d’invecchiamento; inoltre, è un leggero vasodilatatore, in grado di svolgere attività antitrombotica e di rinforzare le pareti dei capillari.
  7.   L’olio extravergine di oliva contiene anche lo squalene: cioè una sostanza utilissima per contrastare i tumori della pelle. Si sostiene, infatti, che in Italia e in Grecia vi sia una aspettativa di vita più alta perché vi è un consumo di olio extravergine elevato; mentre, l’aspettativa di vita è più bassa nei paesi nordeuropei poiché lì è maggiore il consumo di grassi di origine animale.

Il vero e certificato olio extravergine di oliva è sempre buono e, in Italia, varia da regione a regione, in quanto ogni territorio ha le sue diverse caratteriste; un olio extravergine di oliva particolarmente buono è sicuramente quello prodotto in Umbria.

L’Umbria, infatti, è da sempre una delle regioni di Italia in cui si produce un olio di ottima qualità.

Abbiamo, quindi, deciso di far visita all’Agricola Locci, situata a Giano dell’Umbria: azienda che produce un olio extravergine di elevata qualità in grado di rispettare standard ben definiti.

Quali sono i tipi di olio che producete?

Il nostro olio può essere suddiviso in tre grandi categorie: olio extravergine di oliva DOP, olio extravergine di oliva e olio extravergine di oliva Monocultivar.

Quali sono le differenze tra l’olio extravergine di oliva DOP, l’olio extravergine di oliva e l’olio extravergine di oliva Monocultivar?

L’olio extravergine di oliva DOP ha una certificazione internazionale, quindi riconosciuta ovunque. L’Umbria, infatti, è stata la prima regione in Italia ad ottenere la certificazione DOP per le proprie tipologie di oli.

L’olio extravergine di oliva DOP viene prodotto in cinque zone che riescono a dare caratteristiche differenti all’olio: 1) Colli Martani: qui vengono prodotti oli fruttati abbastanza intensi con un retrogusto dal vago sapore di mandorla e erba tagliata; 2) Colli del Trasimeno: qui si realizza un olio fruttato non molto marcato, con un’elevata concentrazione di frantoio e leccino; 3) Colli  Orvietani: in questa zona si produce prevalentemente la varietà leccino sul frantoio; 4) Colli Amerini: qui vi è un’elevata concentrazione del raio, che rende l’olio versatile e avvolgente; 5) Colli Assisi Spoleto: qui vengono prodotti oli piccanti, dal retrogusto simile all’erba appena tagliata.

L’olio extravergine di oliva, invece, è caratterizzato da un leggero retrogusto amaro e piccante; è certamente l’olio più diffuso sulle nostre tavole.

Infine, l’olio extravergine di oliva Monocultivar è un olio estremamente raro e pregiato, che riesce ad impreziosire qualsiasi pietanza poiché ha un tocco forte e ben definito.

Il nostro catalogo di oli può soddisfare qualunque esigenza culinaria, in quanto i nostri oli sono in grado di arricchire un qualunque piatto, rendendolo gustoso e sano, grazie al carattere molto intenso e deciso che li contraddistingue.

Producete solo olio extravergine di oliva? Oppure realizzate anche altri prodotti?

Oltre all’olio extravergine d’oliva, proponiamo anche altri prodotti in grado di esprimere i sapori della tradizione umbra: vini, salse e condimenti, legumi e cereali, farine.

Noi vogliamo continuare a produrre ed offrire i prodotti che meglio esprimono i sapori, i gusti antichi e le tradizioni della nostra amata Umbria.

Quali sono i vostri obiettivi?

La nostra è una famiglia di olivicoltori autentici da generazioni, siamo da sempre appassionati ed attenti al rispetto delle tradizioni umbre.

Il nostro obiettivo è quello di mantenere intatta l’artigianalità e genuinità dei nostri prodotti nel rispetto della tradizione della nostra terra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.