Lanzarote una vacanza ricca di emozioni

Suggestiva isola delle Canarie di origine vulcanica, Lanzarote presenta degli aspetti naturalistici di straordinaria bellezza: panorami mozzafiato, tratti di vegetazione tropicale, spiagge dalle sabbie dorate, rocce laviche e un mare bellissimo. Una struggente bellezza manifestata forte anche dal Parco nazionale di Timanfaya, un’area a cui l’Unesco ha riconosciuto la qualificazione di riserva biosferica.

Quando si arriva da queste parti si ha subito la sensazione di trovarsi di fronte a un ambiente incontaminato e negli anni rimasto pressoché intatto. Il numero di visitatori che preferiscono Lanzarote per le loro vacanze è in costante crescita, merito anche di un turismo oculatamente gestito dalle autorità locali. Qui si trovano servizi di ottima qualità: strutture ricettive ospitali e con tutti i comfort, spiagge attrezzate, molti luoghi di divertimento e diverse attrazioni.

Escursioni
Una volta a Lanzarote da vedere sicuramente Arrecife, il comune più popoloso dell’intera isola. Qui sono principalmente da visitare il castello di San Gabriel e la fortezza di San José, all’interno della quale c’è il Museo di Arte Contemporanea. Ad Arrecife si trovano anche alcuni tra i locali più alla moda dell’isola. Puerto del Carmen è invece un fascinoso villaggio di pescatori, con un incantevole paesaggio circostante, una grande spiaggia e un mare di un azzurro invidiabile. Oggi è uno dei più importanti luoghi turistici dell’isola, con angoli romantici, bar, pub e discoteche che garantiscono una vita notturna movimentata e divertente. Costa Teguiste è una zona turistica moderna e una buona base di partenza per vedere la parte nord di Lanzarote. In questa località si trovano vari centri sportivi ed è un posto particolarmente adatto anche per gli amanti della vita notturna, molto vivace e coinvolgente.

Spiagge
La spiaggia di Playa Blanca, a sud dell’isola, richiama molto gli aspetti tropicali grazie a una sabbia finissima e bianca. Poco distante, a meno di 10 km, c’è un’altra suggestiva località balneare: Playa Papagayo. Anche questo luogo è fortemente caratterizzato dalle spiagge bianche ed è un ottimo punto di partenza per andare alla scoperta del Parco nazionale di Timanfaya.

lanzarote-vulcani-timanfaya

Attività sportive
I centri sportivi sono particolarmente funzionali e permettono la pratica di sport acquatici come il windsurf, attività favorita dalle buone condizioni climatiche, lo sci nautico, la pesca e la vela. Qui, poi, con le immersioni si possono vivere emozioni veramente forti per via delle acque limpidissime e degli interessanti fondali. Inoltre, sono diversi i campi da golf e i campi di tennis, discipline sportive da poter praticare tranquillamente anche in inverno.

Cucina locale
Per vivere lo spirito dell’isola nelle sua totalità è bene assaggiare le prelibate pietanze della gastronomia locale. Di origini antiche, il formaggio di capra è sicuramente da provare, un prodotto molto saporito che ricorda la vita pastorale degli abitanti dell’isola. Il “gofio“, una farina di semi alla base di tante pietanze della cucina canaria, è un altro dei prodotti tipici. Anche le zuppe di cipolle o i minestroni di ceci sono particolarmente speciali. Ma uno dei componenti principali di questa cucina non poteva che essere il pesce fresco, pezzo forte di parecchi ristoranti dell’isola.

Strutture ricettive
Buona la disponibilità di alberghi, alloggi e residence, strutture che riescono a soddisfare la richiesta di soggiorno dei molti turisti stranieri che affollano l’isola. Si può soggiornare sull’isola avendo la possibilità di scegliere tra grandi alberghi dotati di ogni comfort, gradevoli pensioni a conduzione familiare, villaggi turistici e residence con comodi bungalow.

Come arrivare
Lanzarote si può raggiungere velocemente in aereo, utilizzando i voli delle compagnie che arrivano direttamente sull’isola. Grazie all’aeroporto, situato a circa 5 km da Arrecife, Lanzarote è ben collegata con molte città europee. Una buona alternativa ai voli aerei è il mare, visto che l’isola è servita da più porti: Puerto de Arrecife, Puerto del Carmen, Puerto Calero e Puerto La Graciosa.

Come muoversi
Sull’isola non è affatto difficile muoversi per via delle molte agenzie locali che organizzano varie escursioni, ma è anche possibile visitarla in modo indipendente noleggiando un’auto a costi accessibili. Spostarsi a Lanzarote è comunque possibile anche con mezzi di trasporto pubblici (autobus e taxi) o noleggiando barche, moto o bici.

Antonella Apicella

Antonella Apicella

Nutro da sempre una forte passione per la comunicazione: la scrittura e la parola sono le mie armi di seduzione. Nasco come umanista, mi laureo in lettere, sento che il mondo del digital è nelle mie corde, i social sono il salotto dove, tra chiacchierate, condivisioni, interazioni, trascorro il mio tempo. Studio, formazione, esercizio, esperienza sul campo, solidificano questa passione e la plasmano in un lavoro. Progetto, creo, misuro dati, accompagno i brand nel mondo del web e ne costruisco la visibilità e la reputazione in rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.