Le isole Toscane un arcipelago da esplorare

Quando si pensa alla Toscana, vengono subito in mente città colme di monumenti dalla forte connotazione storica-culturale e dalle intense atmosfere medievali. Ma in Toscana non ci sono solo monumenti, questa particolare regione italiana offre territori perfetti per qualsiasi tipologia di vacanza, anche quella estiva. Scopri le isole toscane.

Se il tuo obiettivo è quello di trascorrere dei piacevoli giorni di relax in riva al mare in compagnia della tua famiglia, senza rinunciare alla possibilità di fare baldoria la sera, allora le isole toscane sono una meta irrinunciabile.

Isole Toscane: il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano

mappa isole toscane

Il Parco Nazionale Arcipelago Toscano è considerato come il più grande parco marino d’Europa, esso comprende tutte le principali isole toscane nello specifico sette: l’Isola d’Elba, l’Isola del Giglio, Capraia, Montecristo, Pianosa, Giannutri e Gorgona.

L’insieme delle isole è legato alle province di Livorno e Grosseto, oltre che a ben undici comuni.
Secondo la tradizione la creazione dell’Arcipelago Toscano è avvolta da mistero e leggenda: si narra che la Dea Venere, emergendo dal Mar Tirreno, lasciò cadere la propria collana preziosa.

Il gioiello era formato da sette perle che, al contatto con l’acqua, si trasformarono nelle sette isole toscane.

La particolarità principale dell’Arcipelago toscano è rappresentata dal fatto che ogni isola ha mantenuto e salvaguardato nel tempo la propria cultura e storia; ogni isola può essere definita come una realtà diversa dalle altre, ricca di paesaggi naturali, monumenti storici e eventi culturali suggestivi e unici.

Inoltre tutte le isole fanno parte del celebre Santuario Pelagos per i mammiferi marini, area marina protetta istituita grazie ad accordi europei tra l’Italia, la Francia e il Principato di Monaco.

Un viaggio tra le isole toscane

Se sei alla ricerca di un indimenticabile viaggio estivo allora non puoi lasciarti sfuggire l’occasione di viaggiare, alla scoperta di tutte le isole dell’Arcipelago Toscano.

Il consiglio è iniziare il tuo viaggio partendo dall’Isola d’Elba, dove, soprattutto nel più caldo periodo estivo, potrai consultare diverse aziende di navigazione per visitare le isole vicini come Capraia, Pianosa e l’isola del Giglio.

Per visitare l’isola di Montecristo, invece, dovrai richiedere un permesso tra il 1° aprile e il 31 ottobre.

Se invece desideri trascorrere del tempo sull’isola di Giannutri, puoi raggiungerla partendo dal porto di Santo Stefano o dall’Isola del Giglio. Il viaggio dura circa un’ora indifferentemente dal porto di partenza.

Infine, è particolare la situazione dell’Isola di Gorgona: essendo fino a poco tempo fa sede di una colonia penale, non poteva essere visitata. Da poco meno di due anni, nello specifico dalla primavera del 2016, grazie a un importante accordo tra Ente Parco, la Direzione del Carcere di Livorno e il Comune di Livorno, l’isola può finalmente essere visitata per scopi turistici e naturalistici.

Esci dal coro, scegli una meta diversa per le tue vacanze estive: visita le isole toscane!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.