Sardegna, un’isola da sogno per un’estate da ricordare

La Sardegna è una delle mete turistiche più amate al mondo. Ogni anno migliaia di persone, provenienti da ogni parte del globo, raggiungono questa isola incantata per trascorrere le vacanze, attirati dal richiamo irresistibile del suo mare cristallino, che non ha nulla da invidiare a quello delle isole caraibiche.

Se si tratta della prima vacanza sull’isola, però, è opportuno documentarsi adeguatamente prima di partire, in modo da organizzare il proprio soggiorno scegliendo i luoghi da visitare e l’itinerario da seguire nel dettaglio. Avvalersi di una guida della Sardegna in pdf, infatti, permette di avere una chiara visione d’insieme di quelle che sono tutte le bellezze di questo territorio e aiuta ad orientarsi tra le tantissime cose da vedere e le attività da fare.  

Cagliari, un approdo nel cuore del Mediterraneo

Molti dei traghetti che raggiungono l’isola approdano a Cagliari, il capoluogo ed è appunto da qui che potrebbe prendere il via il proprio personale tour della Sardegna, incominciando da quella che fu una delle prime colonie fenicie dell’isola, l’antica Caralis.

La città offre numerose spiagge, tutte facilmente raggiungibili, oltre ad un mare assolutamente incantevole e trasparente. Ma per chi vuole conoscere davvero la storia dell’isola, Cagliari offre tanti monumenti e testimonianze, che vanno dal Neolitico al governo sabaudo, passando attraverso la dominazione dei romani e degli aragonesi. 

Per gli amanti degli sport acquatici, non può mancare una tappa all’area marina protetta di Capo Carbonara. Gli splendidi fondali che caratterizzano questa zona sono tra i preferiti di chi pratica immersioni e sono molto frequentati dagli appassionati, specialmente durante la stagione calda.

Vita smeralda

C’è chi invece sceglie la Sardegna per la travolgente vita notturna che caratterizza una zona particolare dell’isola la quale, durante l’estate, diventa la meta preferita di vip e personaggi famosi, provenienti da tutto il mondo.

Per immergersi completamente nel divertimento e nella Sardegna by night, bisogna spostarsi da Cagliari e approdare nella parte opposta dell’isola, a nord-est. A pochi chilometri da Olbia, un altro dei porti principali dell’isola, c’è Porto Cervo, frazione del Comune di Arzachena, cuore e anima della Costa Smeralda, La Mecca dei vip, luogo prediletto da chi ama i locali, la vita notturna e il divertimento.

Tuttavia, la Costa Smeralda non è solo sinonimo di vita notturna. Infatti, è possibile visitare, ad esempio, la splendida Chiesa della Stella Maris, un edificio religioso risalente agli anni 60, dall’architettura estremamente interessante, che sorge su un’altura dalla quale si gode una spettacolare vista del golfo e del Porto.

Non può mancare, poi, un aperitivo seduti ad uno dei tavolini dei tanti bar della deliziosa Piazzetta della Chiacchiere, cuore a anima di Porto Cervo, che la sera si anima e diventa quasi un red carpet, con i vip che si danno appuntamento qui.

Natura incontaminata e selvaggia, testimonianze storiche uniche, città incantevoli, scorci paesaggistici assolutamente meravigliosi, divertimento e vita notturna: la Sardegna è tutto questo, un’isola da sogno, affascinante e magica, che vale la pena di essere vissuta appieno. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.