Viaggi in moto: come organizzarsi e cosa portare

I viaggi in moto sono una delle esperienze più belle per gli amanti delle due ruote. Non ci sono periodi ideali o mete da preferire, una vacanza in moto è un’esperienza fantastica sia in inverno che in estate sia se si scelgono mete italiane sia che ci si allontani e si scelgano mete estere.

Se sei un appassionato di due ruote immagino che l’idea di un viaggio in moto ti stuzzica e probabilmente, se non lo hai ancora fatto, è uno dei tuoi prossimi obiettivi turistici. Del resto non c’è modo migliore, per un centauro, di viaggiare alla volta di città da visitare, di coste selvagge o paesini da scoprire.

Partire all’avventura su due ruote non vuol dire non avere organizzazione, mete precise, itinerari e decidere tutto all’ultimo minuto, anzi tutto deve essere organizzato. Certo, questo non significa non potersi godere il momento e viaggiare leggeri ma solo avere delle linee guide da seguire in modo da evitare gli imprevisti e godersi il viaggio il più possibile.

Quindi prima di dare il via alla tua vacanza in moto, che sia di 2 giorni o di qualche settimana, ci sono degli step che non puoi evitare e che è meglio considerare subito. Tra le prime cose da decidere si sono: la meta e se si vuole viaggiare in solitaria o con eventuali compagni di viaggio, insomma, cose davvero indispensabile da valutare prima della partenza. Quindi, le cose da organizzare prima di partire anche se si vuole vivere un’avventura non pianificata sono:

  • Mete
  • Tempistiche
  • budget

Itinerari e mappe per viaggi in moto

Cosa portare per un viaggio in moto

Se vuoi invece organizzare al meglio il tuo viaggio, portando con te l’equipaggiamento più adatto e tutto quello che ti potrebbe servire durante il viaggio, la prima cosa a cui pensare dopo aver scelto meta, tempistica e budget è cosa mettere in valigia.

Ma partiamo prima da dove posizionare le nostre valigie, infatti, in questo caso è consigliato l’istallazione di griglie portapacchi, borse laterali, bauletto in cui posizionare i bagagli in modo da viaggiare in sicurezza e poter occupare tutto lo spazio possibile utile. Per quanto riguarda cosa mettere in valigia è semplice, questo tipo di viaggio spinge all’essenzialità per evitare ogni ingombro inutile, quindi, porta con te solo quello che ti potrebbe essere davvero utile. Sicuramente è più semplice preparare una valigia per un viaggio da intraprendere durante l’estate, perché in questo caso porterai con te solo capi leggeri e che occupano poco spazio.

Ma se si viaggia durante l’inverno cosa fare? I capi invernali sono più pesanti ed ingombranti ma anche in questo caso ci sono degli accorgimenti che possono fare la differenza, come i capi d’abbigliamento termici, i quali pur essendo molto leggeri e occupando poco spazio, ti permettono di poter affrontare anche temperature molto basse. Non dimenticare che durante l’inverno sono indispensabili anche sottocasco, sottoguanti, calzettoni e capi impermeabili, quest’ultimi sono da portare con sé non solo in inverso ma anche durante l’estate. Non vanno poi dimenticati i kit di pronto soccorso, kit antiforatura, kit relativi a tutte le esigenze “da moto”, ti consiglio di cercare qualche kit pensato proprio per viaggi in moto in modo da avere tutto l’occorrente a portata di mano in modo semplice. Ad ogni modo, tra le cose che non possono mancare ci sono:

  • Nastro isolante: per riparazioni improvvise e veloci
  • Salviette umidificanti
  • Spray sblocca ingranaggi

Inoltre, indispensabili in questo caso è l’ordine, avere una valigia ben ordinata ti permetterà di poter portare con te tutto il necessario senza troppo ingombro.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *