Acciaroli: cosa visitare e quali spiagge vedere

Acciaroli è la maggiore frazione del comune di Pollica, in provincia di Salerno. Un borgo situato in un territorio prevalentemente montuoso che afficia poi sul mare. Lungo la costiera Cilentana sono molte le mete da visitare poco lontane da Acciaroli come Agropoli che distante 30 chilometri o la più famosa Santa Maria di Castellabate che dista solo 20 km. 

Il borgo di Acciaroli, e più in generale il comune di Pollica, negli ultimi anni hanno visto crescere il numero di turisti proveniente da tutta Italia, diventando una delle mete turistiche più scelte dell’intera Campania. Ad attrarre i turisti è soprattutto il mare cristallino della zona, premiato da diversi anni da Legambiente con le 5 vele, testimonianza di una continua attenzione all’ambiente e al suo benessere. Su tutto il territorio sono tante le azioni e i progetti tesi al rispetto ambientale, basti pensare che l’intero comune raggiunge il 76 % di raccolta differenziata.

Cosa vedere ad Acciaroli 

La bellezza del suo mare ed il caratteristico porto di pescatori non deve far pensare che Acciaroli non offra altro. Infatti, assolutamente consigliata è una visita al suo centro storico, ricco di cose da scoprire e  di bellezza architettoniche di grande prestigio storico. 

Stradine tipiche del Cilento

Ecco cosa visitare nel centro storico di Acciaroli: 

La Chiesa dell’Annunziata 

L’attuale chiesa è il frutto di numerosi rifacimenti che si sono succeduti nei secoli. I racconti testimoniano la presenza di una chiesa dedicata alla Madonna già nel 1187, mentre la costruzione del campanile risale al 1926. Oggi passeggiando sul lungomare di Acciaroli non si può fare a meno di ammirare il suo campanile e la facciata della chiesa realizzata agli inizi del XX secolo. Internamente l’edificio religioso è formata da un’unica navata che termina in una piattaforma presbiterale su cui si colloca l’altare, l’ambone ed il tabernacolo. 

La Torre Normanna 

Alle spalle della chiesa dell’Annunziata, si trova la famosa Torre Normanna. Sono molte le torri presenti lungo tutta la costa del Cilento che nei secoli passati permettevano di avvistare le diverse minacce provenienti dal mare.

Il porto 

Il piccolo porto di Acciaroli è divenuto nel tempo, oltre che un porto di pescatorianche anche uno snodo commerciale dove tante barche e lussuosi yacht si fermano durante il periodo estivo. Assolutamente consigliata è una passeggiata nella zona del porto, anche di sera, soprattutto durante l’estate periodo in cui tutta la zona è molto animata.

Le spiagge di Acciaroli

Le spiagge di Acciaroli, con il loro mare azzurro e pulito, sono sicuramente la fonte del suo successo turistico:Mare limpido del Cilento nei pressi di Acciaroli

La spiaggia grande

Come suggerisce anche il nome è la più grande di Acciaroli, conosciuta anche come spiaggia delle Taverne, nel 2011 fu premiata come spiaggia “più bella d’Italia”. Questa è l’unica spiaggia di sabbia della zona perché tutto intorno si trovano solo spiagge sassose con ciottoli e scogli. 

Spiaggia del Caleo 

Meno conosciuta rispetto alla precedente e sicuramente più tranquilla. Si trova poco dopo il paesino, dirigendosi verso Pioppi altra frazione del comune di Pollica. La spiaggia del Caleo prende nome dalla torre che si trova alle sue spalle ed è una spiaggia libera, ottima meta per chi vuole rilassarsi un po’ senza costi aggiuntivi.

Spiagge nei dintorni di Acciaroli: 

  • La spiaggia di Cala Bianca
  • La spiaggia di Punta Licosa
  • La spiaggia di Trentova
  • Cala degli Infreschi
  • La spiaggia di Cala d’Arconte
  • Spiaggia dell’Arco Naturale
  • La spiaggia della Marinella
  • La spiaggia di Montecorice

Dove dormire ad Acciaroli 

Sono davvero tante le strutture ricettive ad Acciaroli e in tutto il comune di Pollica, si ha una vasta scelta qualsiasi siano le proprie esigenze, come: il B&B Plano de Laczarulo ad Acciaroli a 19 km da Castellabate, dove ogni stanza è dotata di balcone, aria condizionata e bagno privato. Con l’offerta di colazione continentale o senza glutine. Oppure l’Hotel La Pineta a 4 stelle, con spiaggia privata che dista soli 50 metri dalla struttura. Inoltre la struttura alle famiglia con bambini da la possibilità di optare per un menù speciale pensato per i più piccoli.

Come arrivare ad Acciaroli 

Se si viaggia alla volta di Acciaroli in macchina, bisogna percorrere l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria prendere l’uscita battipaglia e qui immettersi sulla SS18 e poi prendere l’uscita Agropoli sud con indicazioni per Acciaroli.  Se si arriva in treno la stazione più vicina è quella di Ascea da dove si può prendere un autobus dell’azienda CSTP che conduce in tutte le frazioni dei comune della costa.  Dall’aeroporto di Napoli si può raggiungere la zona con treni regionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.