Cosa vedere ad Otranto: il piccolo centro pugliese dalle mille meraviglie

Puglia: terra di tradizioni antiche come il ballo della Taranta, del cibo prelibato e del mare spettacolare.

Oggi andiamo alla scoperta di Otranto, piccolo comune in provincia di Lecce, situato precisamente sulla costa adriatica della penisola salentina. Otranto è considerato il comune più orientale d’Italia e le sue caratteristiche paesaggistiche lo rendono, visivamente, molto prossimo ad una cultura differente da quella occidentale.

Si possono scorgere delle meravigliose testimonianze di civiltà come quella greco-messapico, romana, bizantina e aragonese; un ensemble di bellezze, che seppur differenti tra di loro, mantengono un perfetto equilibrio tra eleganza e originalità di culture singolari e molto affascinanti.

Camminare per le strade del piccolo centro cittadino di Otranto, ti da la sensazione di essere immerso in una realtà Italiana differente dal solito: puoi passeggiare tra le meravigliose stradine del paesino, ai cui angoli trovi ristoranti, negozi e boutique artigianali e perderti in un spezzone di mondanità ma, allo stesso tempo, ritrovarti in un’altra zona del centro e osservare l’incredibile imponenza del Castello, nonché della Cattedrale Normanna.

Cosa vedere ad Otranto mare: le più belle spiagge

bellissima spiaggia pugliese dal mare cristallino nei pressi di Otranto

Otranto è un piccolo centro cittadino. Nei pressi quindi del paesino non è molto semplice trovare le bellissime e tipiche spiagge pugliesi.

Se vuoi visitare bene la Puglia, è consigliabile essere dotati di una propria auto.

Se vuoi, puoi anche optare per i trasporti pubblici come i bus, ma sono altamente sconsigliati poiché non sono molto frequenti e alcune strade nei pressi di Otranto, quelle più vicine al mare, sono abbastanza isolate.

Ad ogni modo, partendo da Otranto a quasi 7 km, trovi la Baia dei Turchi. Questo luogo è rinomato e lo si intuisce anche molto chiaramente dal nome, poiché nel 1480 era una meta di sbarco dell’esercito Turco.

In questo luogo sarà veramente come immergersi in un paradiso caraibico, con un mare trasparente dalle sfumature turchesi in alcuni punti.

Se desideri nasconderti dall’assolata giornata estiva, la baia dei turchi ti permette di schiacciare un pisolino in pineta, situata proprio nei pressi della lingua di sabbia bianca.

Un luogo d’interesse considerato nazionale è il Parco Naturale dei Laghi Alimini, dove l’acqua dolce e quella salata si incontrano per innamorarsi, un perfetto mix di bellezza in cui rinfrescarsi.

Allontanandoci un po’ di più da Otranto, troverai Torre Sant’Andrea. Se ti piacciono le rocce e il mare cristallino di un fondale prettamente roccioso, allora è il posto giusto per te, dove trascorrere una perfetta giornata di mare.

Buonissimi paccheri con i frutti di mare cucina della Puglia ad OtrantoPoco dopo Torre Sant’Andrea, troverai Torre dell’Orso. In questo caso ti consiglio di trascorrere non solo una giornata di mare, ma di organizzarti anche per la sera, poiché troverai caratteristiche trattorie in cui gustare una pregiata cena di pesce a prezzi modici.

Anche in questo caso ci sono scogli e non sabbia, per cui il mare è davvero trasparente, ma a differenza di altre zone rocciose, in questo caso, le pietre sono ben levigate e stendersi al sole è un piacere.

Tutte le spiagge di Otranto, tranne quelle che richiedono una passeggiata lunga per arrivarci e sono quindi più isolate, sono dotate di buone strutture per i bagnanti. Troverai bar e chioschi attrezzati per trascorrere una piena giornata di mare, in totale comfort e relax.

Se non vuoi proprio farti mancare nulla di questa splendida regione, allora prenota un giro in barca, partendo proprio da Otranto.

Ci sono molte organizzazioni locali che ti portano a vedere le baie più nascoste, le calette più difficili da raggiungere, proseguendo fino alla punta della Puglia ovvero Santa Maria di Leuca, località davvero spettacolare da visitare soprattutto per la bellezza del suo mare.

Cosa vedere ad Otranto: intrattenimenti serali

Se vai in vacanza ad Otranto in Puglia, tranquillo per i divertimenti: troverai sempre il modo di intrattenerti.

Una delle maggiori attrazioni di questa bellissima terra è la Notte della Taranta, la cui serata principale si tiene a Melpignano a fine agosto. Si tratta di un evento di danza popolare storico, che ogni anno e ogni estate celebra questa regione.

Si narra che le donne dovessero ballare fino allo stremo delle loro forze al ritmo di tamburelli, violini e canti popolari per liberarsi dal tarantismo.

Oggi poter vedere uno spettacolo di natura così coinvolgente e di famoso interesse antropologico in tutto il mondo, è un onore per chi desidera assistere alla testimonianza di una tradizione così forte come è quella Pugliese.

Non mancano però anche i divertimenti tradizionali, fatti di discoteche e locali notturni nonché di serate sulla spiaggia.

Bellissimi locali estivi, sono i protagonisti delle calde notti pugliesi di tutti i giovani che amano perdersi nella mondanità estiva e risvegliarsi alla luce dell’alba con ancora i cuori carichi di meraviglia e di gioia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *