Le città da scoprire in tram: da Lisbona a Istanbul

Cercate un modo alternativo e singolare per vistare le città in giro per il mondo? Allora quello che fa a caso vostro è un viaggio tra le città con le più caratteristiche linea tranviarie.

Il tram è il mezzo di trasporto dal carattere nostalgico e romantico che però è in grado di garantire un viaggio comodo e confortevole. Vi permetterà di scoprire e guardare le città da una prospettiva insieme originale e romantica. Ne esitino di varie forme e colori, da quelli più moderni a quelli più antichi. Con il loro tipico scampanellino che avvisa i pedoni del loro passaggio, restaurati con grande cura con interni in lego, pochi posti a sedere e grandi vetrate sono loro i protagonisti: i vecchi tram degli anni ‘20, ‘30, ’50 che regalano un fascino d’altri tempi alle città di tutto il mondo. Molti tram seguono linee urbane che attraversano i centri storici funzionando come vero e mezzo di trasporto per turisti e cittadini, altri invece, sono stati trasformati in mezzi turistici vintage in alternativa ai tradizionali bus. Infine altri sono usati in modo davvero particolare ed affascinante, ad esempio per feste e cene, diventando i ristoranti più romantici che ci siano. Scopriamo insieme le città con le linee tranviarie più caratteristiche da visitare.

Lisbona

Tra i tram più famosi del mondo c’è il tram 28 che è una delle attrazioni maggiori della capitale del Portogallo. Attraversa quartieri famosi come Baixa, Barrio e Alfama. L’eléctrico 28 è uno storico tram del 1930 con le sue piccole carrozze gialle e bianche che in 40 minuti percorre le zone turistiche più richieste, passando accanto ai monumenti più famosi. In alternativa in città c’è un altro tram molto caratteristico sul quale poter fare un giro, ovvero quello della linea 12 che percorre gran parte della zona est, da Baixa ad Alfama.

Vienna

È il Vienna Ring Tram il tram che compie l’intero giro del cuore storico della capitale austriaca, partendo da Schwedenplatz. Con una tratta di 25 minuti permette di ascoltare in cuffia informazioni e curiosità sulla città in diverse lingue, essendo un tram esclusivamente turistico.

IstanbulLe-città-da-scoprire-in-tram-da-Lisbona-a-Istanbul

Qui i tram sono piccoli e in legno risalenti agli anni Venti, permettono di attraversare le panoramiche e storiche strade di Istanbul e di visitare il centro storico della metropoli turca seduti a bordo di un comodo mezzo di trasporto. Tra i tram più famosi quelli della linea T5, i più fotografati e frequentati, partono dalla centrale piazza Taksim e arrivano fino alla fermata della metropolitana Tünel attraverso la zona di Istiklal Caddesi. Questi tram passano accanto alle bellezze artistiche e culturali, alle strade della moda, ai palazzi ottomani e alle moschee più belle. Se si vuole fare un giro nella città vecchia la linea da scegliere è il tram T1 che passa davanti al Gran Bazar e accanto alla celebre basilica di Aya Sofya.

Le-città-da-scoprire-in-tram-da-Lisbona-a-IstanbulSan Francisco

Famosissimo anche questo, grazie al contributo cinematografico. Probabilmente pensando alla città californiana la prima scena che ci viene in mente è proprio quella dei tram che vanno su e giù per le colline della città. Le linee più famose sono la Powell-Mason e la Powell-Hyde Cable Car, ma la più caratteristica è la linea “F”, con carrozze d’epoca provenienti dai diversi Stati americani e da tutto il mondo, anche Milano ha dato il suo contributo.

 

Praga

Il tram numero 22 è il mezzo di trasporto per turisti che attraversa una delle zone panoramiche più belle di Praga, passa accanto al Teatro Nazionale arrivando fino in prossimità del celebre castello di Praga. Permette di ammirare palazzi antichi, piazze e monumenti della città. Mentre lo storico tram 91 è attivo nel fine settimana e nei giorni festivi dalla fine di marzo a metà novembre, e permette un giro romantico nel centro della città.

Milano

Nella capitale della moda sono molte le linea che viaggiano per tutta la città verso la periferia. I tram storici, quelli piccoli e colorati degli anni Trenta e Cinquanta, sono spesso usati perLe-città-da-scoprire-in-tram-da-Lisbona-a-Istanbul eventi e iniziative turistiche, permettendo ai turisti di compiere tour davvero caratteristici tra i monumenti e le piazze più importanti della città. Camminando per Milano di possono vedere anche tram trasformati in eleganti ristoranti su rotaia per cene a lune di candela. Ma quelli più famosi sono conosciuti come “Ventotto” dall’anno dell’entrata in servizio, febbraio del 1928, quest’ultimi sono noleggiati per lo più per feste private o per godersi una passeggiata romantica in città, magici nel periodo natalizio quando viaggiano ricoperti di luccicanti lampadine bianche, che li rendono davvero ricchi di magia.

Barcellona

Tramvia Blauè il singolare tram che viaggia nelle vie della città spagnola. Linea per turisti, il cui anno di costruzione è il 1901. Permette un giro della città davvero caratteristico passando davanti a monumenti moderni e antichi e permettendo una vista della città davvero suggestiva.

Hong Kong Qui i tram sono a due piani e percorrono le strade dell’isola di Hong Kong dal 1904, mezzi storici e turistici. Sono un mezzo economico e divertente per spostarsi per le affollate strade nel cuore di Hong Kong. I più famosi per un giro turistico sono le linee 18, 28 e 68 in stile anni Venti, con una guida che racconta la vita di Hong Kong e dei suoi cittadini, accompagnati dal caratteristico scampanellio.Hong Kong

Qui i tram sono a due piani e percorrono le strade dell’isola di Hong Kong dal 1904, mezzi storici e turistici. Sono un mezzo economico e divertente per spostarsi per le affollate strade nel cuore di Hong Kong. I più famosi per un giro turistico sono le linee 18, 28 e 68 in stile anni Venti, con una guida che racconta la vita di Hong Kong e dei suoi cittadini, accompagnati dal caratteristico scampanellio.

Basilea

Nella città svizzera i mezzi pubblici di trasporto sono molto usati anche dai giovani il sabato sera. La linea 6 permette di andare dal centro verso alla periferia, usata sia dai cittadini che dai turisti. Basilea offre anche un servizio tranviario turistico, con tram storico, che ogni domenica attraversa la città, durante il viaggio si possono ascoltare le guide che raccontano la storia della città.

BudapestLe-città-da-scoprire-in-tram-da-Lisbona-a-Istanbul

Il tram 2 corre lungo la riva orientale del Danubio, che passa sopra gli splendidi ponti in ferro battuto simboli della capitale ungherese, come il ponte Elisabetta e quello della Libertà. Lo storico tram passa accanto alle attrazioni più belle della città: la chiesa Mattia, il bastione del Pescatore, il palazzo Reale e la Cittadella, il teatro nazionale e il palazzo dell’arte fino al magnifico castello di Buda.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *