Menù di Pasqua a Napoli: la fellata, il casatiello e i dolci pasquali napoletani

La Pasqua è ormai alle porta e come ogni anno e secondo la tradizione da rispettare, le mamme e le nonne stanno già preparando tutti gli ingredienti per servire a tavola il perfetto menù pasquale. In Italia è molto amato e rispettato il pranzo di Pasqua che è diventato un momento quasi sacro per quasi tutti gli italiani che aspettano questo giorno sia perchè possono affondare le proprie papille gustative in gustosi piatti, frutto delle migliori ricette pasquali  e sia perché la Pasqua, un pò come il Natale, è sempre un momento di aggregazione e di ritrovo per tutta la famiglia. Le tradizioni pasquali in Italia sono diverse e ogni pranzo pasquale ha le sue caratteristiche e peculiarità. Anche se non manca chi spesso aggiunge ricette originali e nuove alle classiche e tradizionali ricette di Pasqua. Però una cosa è certa nelle tradizioni di Pasqua non possono mancare: le torte salate, l’agnello, la colomba, l’uovo di pasqua e i particolari e unici dolci pasquali. Il pranzo di Pasqua napoletano è tra quelli più ricchi e abbondanti soprattutto per le sue portate tipiche che rendono unica la Pasqua napoletana. Ma a prescindere da tutto la Campania vanta da sempre una delle cucine più amate e apprezzate al mondo, che rende i campani fieri 

 

Pranzo di Pasqua a Napoli

Il menù di Pasqua della tradizione napoletana è un menù pasquale molto ricco e variegato. Nel pieno rispetto delle antiche tradizioni napoletane, la tavola di Pasqua si riempie e si colora di cibi e piatti che appagano il palato di tutti. D’altronde come non poteva essere invitante il menù di Pasqua napoletano in una terra dove anche la cucina e il cibo attira i turisti di tutto il mondo. Dal casatiello ai taralli napoletani e ai dolci di Pasqua, andiamo a vedere i piatti tipici del menù pasquale.

 

1- Antipasti napoletani

In un menù di Pasqua napoletano che si rispetti, il pranzo non può non aprirsi con la classica fellata napoletana. Una tagliata di affettati in cui non può mancare il capocollo e il salame. Ad arricchire l’inizio del pranzo pasquale napoletano sono anche i formaggi, sia stagionati che freschi, che vanno a completare il tagliere di presentazione. Inoltre sulla tavola non mancheranno le olive verdi, olive nere condite e anche i lupini. Infine, tra i cibi pasquali che non possono mancare ci sono le uova sode, spaccate a metà, che devono essere mangiate da tutti perché “è la tradizione che lo chiede”. Per l’antipasto non ci sono ricette pasquali napoletane, ma non manca chi in maniera orignale inventa piatti nuovi e frutto dei propri gusti culinari. Ma c’è da dire che in generale il pranzo di Pasqua in Campania si apre con formaggi, affettati e uova. 

Menu di Pasqua

2- Casatiello napoletano

il casatiello napoletano merita un capitolo a parte perchè è l’attore principale del menù pasquale napoletano. E’ tra i rustici pasquali più apprezzati non solo dai napoletani ma anche in tutta Italia. Non è altro che una torta salata il cui interno è arricchito da vari salumi, formaggi e pezzetti di uova. C’è anche chi, rispettando quelle che sono le antiche ricette di Pasqua napoletane, impreziosisce l’estetica di questa torta salata, ponendo delle uova con il guscio all’esterno, incastrando nell’impasto. Il casatiello è buono sia freddo che caldo e non rientra esclusivamente nella categoria degli antipasti, perché accompagna tutto il pranzo di Pasqua. Il casatiello ha radici antichissime, un pezzo di storia culinaria che si tramanda da madre in figlia, che non potrà mai mancare in un pranzo di pasqua a Napoli.

Vero casatiello napoletano

2- Primi napoletani

Il classico menù di Pasqua napoletano prevede come prima portata la minestra maritata o “menesta mmaretata” che è tra i primi piatti pasquali napoletani per eccellenza. E’ un piatto a base di carne bollita e verdure, arricchita di formaggio. Questo piatto rientra tra le ricette napoletane per Pasqua ma è preparato anche nei giorni di Natale o di Santo Stefano. Ma c’è da dire che in generale c’è chi preferisce servire la lasagna nel proprio pranzo di Pasqua in Campania, perchè è un piatto classico  e sempre molto apprezzato che accontenta i palati di tutti. Nonostante la versatilità della lasagna e della minestra, queste due pietanze rientrano comunque tra le ricette napoletane di Pasqua e soprattutto tra i primi piatti pasquali campani.

 

3-Secondi napoletani

Il pranzo di Pasqua tipico napoletano deve avere per forza nel suo menù l’agnello. Il secondo piatto tipico della tradizione napoletana è l’agnello al forno, facile da cucinare e da preparare, accompagnato o dai piselli, contorno classico, o anche dalle patate al forno. O almeno queste sono le due ricette tipiche pasquali napoletane con le due variazioni di contorni. Ad arricchire una seconda portata già succulenta non possono mancare i carciofi arrostiti, farciti con una pappina fatta di pasta di pane olio sale e gambo del carciofo tritato. Un tripudio di gusto.

Cibi pasquali

 

4- Dolci napoletani

Lasciate un pò di spazio nel vostro stomaco perchè è ora di assaggiare i prodotti tipici napoletani frutto di una pasticceria napoletana ricca e abbondante. Il dolce di Pasqua che non può mancare è la pastiera, che è il dolce napoletano per eccellenza. Un capolavoro con base di pasta frolla farcita con grano preparato con latte, burro, vanillina e scorza di limone. Sempre tra i dolci tipici napoletani non possono mancare i taralli pasquali e il casatiello dolce di Pasqua.

I taralli dolci napoletani sono dei dolci di Pasqua molto buoni, fatti di pasta frolla profumata con limone, vaniglia e impastata con burro e latte. Anche per il casatiello dolce la preparazione è semplice. Infatti è tra le ricette dei dolci pasquali più facili, fatto con farina, uovo, latte, burro, lievito e aromi per profumarlo. E alla fine viene decorato con una glassa bianca arricchita da confetti colori. 

Quindi non vi resta che sedervi a tavola e gustare il tipico pranzo pasquale napoletano.

Dolci di Pasqua

Buon pranzo di Pasqua a tutti e soprattutto Buona Pasqua a tutti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.