Cosa fare a Pasquetta: i 10 posti per una gita originale

La Pasquetta è da sempre un giorno da passare in compagnia, con amici o parenti, ma fuori casa. E’ raro non organizzare qualcosa di divertente e originale nel lunedì di Pasqua anche perché le idee per Pasquetta sono tante e diverse. L’importante è non restare a casa soprattutto quando il lunedì di Pasquetta si presenta con un tempo mite, soleggiato e che invita a stare all’aria aperta. 

 

Dove andare a Pasquetta

In assoluto non c’è niente di meglio che organizzare una bella gita di Pasquetta, con scarpette e abiti comodi per immergersi nella bellezza dei parchi italiani. La nostra bella penisola offre in tutto il suo territorio dei parchi naturali stupendi nei quali poter svolgere ogni tipo di attività, da quelle prettamente ludiche a quelle esplorative. O per chi vuole vivere questo giorno all’insegna del relax, può stendere una tovaglia e godersi un buon picnic in compagnia. Vediamo alcune idee per Pasquetta, considerando soprattutto i luoghi meno comuni e meno conosciuti per scoprire dove andare a Pasquetta. 

 

1 Pasquetta in Campania: Cipresseta di Fontegreca

Organizzare una bella gita di Pasquetta presso la Cipresseta di Fontegreca sarebbe un’ottima idea per vivere un’esperienza unica e originale. Questo luogo ameno è immerso nel Parco Regionale le Matese e si trova in provincia di Caserta. E’ un bosco attraversato dal fiume Sava che crea e regala un panorama da favola. Sembra un paradiso terrestre scavato nella roccia, dove si respira aria pulita e si resta avvolti dal suono soave del cinguettio degli uccelli. Un’ottima idea per una Pasquetta in Campania e per chi vuole fare qualcosa di diverso invece di trascorrere questo giorno nelle solite aree pic-nic di Caserta Vecchia. Il parco è aperto 24 ore su 24.

 

2 Pasquetta Lazio e Pasquetta Roma e dintorni

Roma è una delle mete più gettonate per i due giorni di festa pasquali, perchè è abbastanza raggiungibile sia per gli italiani del Sud che gli italiani del Nord, per non parlare degli stranieri che la scelgono in quanto capitale d’Italia. Per questo motivo daremo delle indicazione più dettagliate. Per chi si sta chiedendo “cosa fare a Roma a Pasqua” vi consigliamo di visitare la città eterna, da veri e propri turisti di città. Invece chi vuole idee su “cosa fare a Roma per Pasquetta” vi consigliamo di dedicarvi alle tipiche gite di Pasquetta. I posti per Pasquetta a Roma sono diversi, da non sottovalutare anche i dintorni e i luoghi vicino Roma. Quindi per una Pasquetta a Roma potrete trascorrere del tempo all’aria aperta a Villa Borghese o nel Parco dell’Appia Antica. Ci sono poi tanti borghi antichi per una Pasquetta vicino Roma ma pur sempre dedita alla conoscenza e alla cultura.  Infine potrete optare anche per la Riserva Naturale di Decima Malafede. Un parco immenso che ospita al suo interno una delle più grandi foreste del Mediterraneo. Questo posto immerso nella natura selvaggia offre escursioni e percorsi segreti dove è possibile ritrovare l’amore e la connessione con il mondo naturale e lasciarsi affascinare da un mondo incontaminato. Quindi se vi trovate nel capoluogo laziale e vi state chiedendo cosa fare a Pasquetta, vi consigliamo vivamente anche questa splendida Riserva Naturale. Il parco è aperto 24 ore su 24.

Roma è una delle mete più gettonate per i due giorni di festa pasquali, perchè è abbastanza raggiungibile sia per gli italiani del Sud che gli italiani del Nord, per non parlare degli stranieri che la scelgono in quanto capitale d’Italia. Per questo motivo daremo delle indicazione più dettagliata. Per chi si sta chiedendo “cosa fare a roma a Pasqua” vi consigliamo di visitare la città eterna, da veri e prorpi turisti di città. Invece chi vuole idee su “cosa fare a Roma per Pasquetta” vi consigliamo di dedicarvi alle tipiche gite di Pasquetta. 

3 Pasquetta Toscana:Parco dell’Orecchiella

Chi ama la natura ma anche gli animali e trascorrerà la Pasquetta in Toscana, non può non visitare il Parco dell’Orecchiella. Una riserva naturale che si trova nel cuore della Garfagnana dove è possibile fare ogni tipo di escursione ed è possibile vedere in recinti alcuni animali selvatici che vivono in libertà e sono specie tutelate.Quindi se vi state chiedendo dove trascorrere Pasquetta, non esitate a lasciarvi rapire dalla bellezza di questo parco.

Il parco è aperto dalle 9:00 alle 18:00.

 

4 Pasquetta Lombardia: Riserva Naturale Val di Mello

Uno dei parchi della Lombardia da visitare è la Riserva Naturale di Mello che è una delle mete per pasquetta più suggestive. Un paradiso terrestre che non può non essere tenuto in considerazione se state valutando i posti per Pasquetta. In questo parco troverete boschi rigogliosi, torrenti e cascate, potrete inoltre dedicarvi ad escursioni facili ma anche a passeggiate in montagna che richiedono più impegno ma pur sempre emozionanti. Questo parco nasconde piccoli segreti che non sveleremo qui, ma che scoprirete nella nostra Pasquetta in Lombardia.

E’ aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:00.

 

5 Pasquetta Sicilia: Parco dell’Etna

Per la vostra Pasquetta in Sicilia, non potete non visitare il Parco dell’Etna. L’isola vulcanica che ospita il vulcano più attivo in Europa, è una terra governata da una natura selvaggia e mutevole. In questo luogo potrete fare una delle migliori gite di Pasquetta perchè nel parco sarà possibile incontrare animali di ogni genere, tipici delle zone boschive, come insetti, grilli, rospi e rapaci e vi sarà possibile fare delle escursioni seguendo dei sentieri che le colate vulcaniche hanno creato. Quindi se cercate una pasquetta alternativa, il parco dell’Etna fa al caso vostro.

Il parco è sempre aperto.

 

6 Pasquetta Piemonte: Parco del Gran Paradiso

Per chi desidera trascorrere una Pasquetta in montagna, il Parco del Gran Paradiso, farà al caso vostro, per la vostra Pasquetta in Piemonte. È il più antico Parco Nazionale italiano e si estende su una superficie di 70 mila ettari così che per metà si trova in Piemonte e l’altra metà in Val d’Aosta. E’ caratterizzato da un ambiente alpino, dove in alcune stagioni troverete distese di neve mentre in quelle stagioni più calde, una natura boschiva rigogliosa. Quindi se vi state chiedendo a Pasquetta dove andare o a che fare a Pasquetta vi consigliamo questo parco in cui potrete scegliere anche i diversi tipi di sentieri ed escursioni proposti e divertirvi nella natura.

E’ bene consultare il sito per vedere gli orari di apertura, in quanto l’accesso al parco è possibile da diversi varchi di entrata.

 

7Pasquetta Marche: Lame Rosse di Fiastra

Pasquetta dove andare? Le Lame Rosse di Fiastra sono decisamente uno dei posti più belli dove passare la vostra Pasquetta nelle Marche . Luogo situato nei Monti Sibillini da ammirare in una lunga passeggiata di 7 chilometri e una durata di circa 3 ore. Durante questo cammino vi troverete sia ad affrontare strade sterrate e in salita sia sentieri dolci, pianeggianti e immersi nel verde. E’ perfetta per chi immagina una Pasquetta dove poter esternare il proprio spirito avventuriero e anche un pò selvaggio.

Il parco è aperto 24 ore su 24.

Pasquetta nelle Marche

 

8 Pasquetta Umbria: Le Fonti del Clitunno  

Pasquetta che fare? Bene vi consigliamo le Fonti del Clitunno,si trovano tra Spoleto e Foligno e fanno parte di un bellissimo parco naturalistico. Una delle mete di Pasquetta ideali per grandi e bambini. Infatti appena entrati in questo parco vi troverete immersi in un posto quasi incantato con un laghetto che percorre quasi tutto il Parco e che assume sfumature di mille colori grazie alla bellissima vegetazione che si rispecchia nell’acqua. Nel laghetto vivono inoltre diverse specie vegetali e animali. Più a valle potrete trovare il Tempietto del Clitunno che è anche stato dichiarato Patrimonio dell’Unesco. Un posto imperdibile se trascorrete la vostra Pasquetta in Umbria. Una meta alternativa per chi ama una Pasquetta serena e rilassante.

Il parco è aperto tutto la giornata.

Pasquetta in Umbria

 

9 Pasquetta Veneto: Il Pianoro del Mottolone

Per la vostra Pasquetta in Veneto non potete perdere il Pianoro del Mottolone che è una vera e propria terrazza naturale con una vista mozzafiato sui colli Euganei meridionali a Padova. E’ il luogo ideale per godersi un bel tramonto e immergersi nel silenzio e nella bellezza del paesaggio e in una natura ancora vergine. Quindi se vi state chiedendo dove andare a Pasquetta non potete perdere la bellezza suggestiva del Pianoro.

Il sentiero è sempre aperto.

Pasquetta in Veneto

 

10 Paquetta in Friuli: Laghi di Fusine

Per la vostra Pasquetta in Friuli non potete non andare in uno dei luoghi più affascinanti della regione: I laghi di Fusine situati nel Tarvisio in provincia di Udine. Un posto meraviglioso che ospita 4 laghi inseriti in un fitto bosco di abeti. Questo luogo ameno ospita anche la tipica fauna da montagna: caprioli, cervi, camosci e uccelli migratori. Ideale anche per chi ama fare le escursioni.

E’ possibile accedere ai laghi in qualsiasi ora del giorno.

Pasquetta in Friuli

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.