Cosa vedere ad Amsterdam: le 10 mete da visitare

Amsterdam è magia, vitalità, bellezza, novità, freschezza e modernità. Una città tra le più belle d’Europa che ogni anno raggiunge altissime percentuali di turismo. Sempre stata un passo avanti ai tempi correnti, la modernissima capitale dell’Olanda offre itinerari di viaggi diversi ad ogni tipo di viaggiatore. Infatti Amsterdam è sia una città piena di cultura con i suoi bellissimi musei e la sua affascinante storia, ma è soprattutto una città giovane e aperta. Qui è consentito l’uso di droghe, in una precisa quantità, la prostituzione è tollerata e la trasgressione la si può trovare “dietro l’angolo”. Purtroppo un pò di tempo fa la scritta i amsterdam è stata rimossa dall’esterno della stazione per una questione di sicurezza, ma la si può ammirare in altre zone della città: all’aeroporto di Schiphol o al lago Sloterplas.

 

Cosa vedere assolutamente ad Amsterdam

Chi vuole organizzare un viaggio alla scoperta delle più belle città europee tra le possibili mete, Amsterdam si posiziona nella pole position delle preferenze. Per fare un’introduzione generica e concisa possiamo dire che Amsterdam si trova in Olanda ed è anche la capitale dell’Olanda. La lingua parlata ad Amsterdam è l’olandese e l’Amstel è il fiume principale di Amsterdam, dal quale deriva il nome della città. Il clima di Amsterdam è un clima temperato, generalmente mite e umido. La temperatura di Amsterdam nei mesi estivi tocca oltre i 20 grandi mentre nei mesi invernali scende fino ai 0 gradi. Vediamo nel dettaglio cosa vedere ad Amsterdam ma soprattutto i suoi luoghi di interesse. 

 

1 Piazza Dam

Prima tappa in assoluto del vostro viaggio ad Amsterdam è Piazza Dam. Situata nel centro di Amsterdam il Dam prende il nome da una diga che venne costruita nel 1270 sul fiume Amstel ed è a tutti gli effetti il centro nevralgico della città. La piazza di ciottoli è stata in tutti questi anni il centro di tanti avvenimenti, diventando uno dei simboli della travagliata storia di Amsterdam. E’ passato dall’essere un centro di potere, fino a diventare un posto per le esecuzioni e un palcoscenico di rivolte e rivoluzioni. Al centro della piazza vi è un obelisco alto 22 metri che ricorda le vittime della seconda guerra mondiale.

Amsterdam turismo

 

2 Palazzo Dam 

Si trova in Piazza Dam e fu costruito nel XVII secolo. E’ in assoluto una cosa da visitare ad Amsterdam. Inizialmente venne adibito a Municipio per testimoniare la ricchezza della Repubblica Olandese. In un secondo momento, in età borbonica, venne trasformato in Palazzo Reale. Oggi viene esclusivamente utilizzato per eventi solenni o in occasioni particolari. Vicino al Palazzo troverete anche la Chiesa Nuova e il National Museum. Il Palazzo Reale è visitabile dalle 10:00 alle 17:00 e il costo del biglietto è di 10 euro.

Amsterdam cosa vedere

 

3 I canali di Amsterdam

Amsterdam è conosciuta come la Venezia del Nord, perchè è una città nata sull’acqua. Sorge presso la confluenza del fiume Amstel ed Ij che con il tempo sono stati regolamentati fino a dare vita ad una serie infinita di canali che hanno creato delle isolette che sono state unite da ponti. Così è nata Amsterdam, la capitale dell’Olanda. Per questo suo panorama caratteristico e unico vi consigliamo un giro in barca per scoprire la bellezza dei canali. Nel 2010 la rete dei canali di Amsterdam è stata inserita dall’Unesco nella lista dei siti Patrimonio dell’Umanità. 

Mete Amsterdam

4 Il Museo di Van Gogh 

Se volete visitare Amsterdam, non potete non andare al Museo di Van Gogh. La struttura ospita più di 200 capolavori dell’artista e oltre 500 bozzetti, con tanti disegni e lettere che ci permettono di conoscere più da vicino e in maniera approfondita la personalità eclettica di uno dei più grandi pittori e artisti di sempre. All’interno di questo tempio dell’arte potete trovare anche i dipinti di altri grandi artisti come Toulouse, Lautrec, Monet e Gauguin. Questa di Amsterdam è la più grande collezione al mondo di Van Gogh. E’ aperto dalle 10:00 alle 18:00 tutti i giorni e il venerdì dalle 10:00 alle 22:00. Il costo del biglietto è di 17 euro. 

Cosa visitare ad Amsterdam

5 La casa di Anna Frank

Sempre ad Amsterdam centro troverete la Casa di Anna Frank. In assoluto una cosa da vedere nel vostro viaggio ad Amsterdam per toccare, sentire e vivere da vicino quella che era la quotidianità della piccola vittima dell’Olocausto, prima che tutto il suo mondo andasse distrutto. All’interno della casa potrete visitare anche le stanze segreto dove la povera Anna con la sua famiglia si nascondevano e in cui ha preso vita il suo diario. Il museo è aperto tutti i giorni, da aprile ad ottobre apre dalle 9:00 alle 22:00, da novembre a marzo è aperto fino alle 19:00, il sabato fino alle 22:00, nei mesi di giugno, luglio e agosto il museo apre alle 8:30. il costo del biglietto intero è di 9 euro.

iamsterdam

 

6 Il museo di Stedelijk

Una cosa da vedere a Amsterdam è uno dei più belli e forniti musei di arte moderna e contemporanea del mondo. Al suo interno sono raccolte opere che vanno dall’Ottocento ad oggi. In particolare in questa vi sorprenderà anche per la sua progettazione moderna troverete le opere di Manet, Chagall, Picasso, Mondrian e Appel. Il museo è aperto dalle 10:00 alle 18:00 e il giovedì dalle 10:00 alle 22:00.

Centro di Amsterdam

7 Il quartiere a luci rosse di Amsterdam

Sicuramente tra i luoghi di interesse di Amsterdam non può mancare il quartiere a luci rosse. Infatti in questa città, una delle più moderne e avanguardistiche d’Europa la prostituzione e il consumo di droghe e totalmente legale. Il quartiere a luci rosse è detto così per il colore rosso delle vetrine nelle quali sono esposte le prostitute. Ad Amsterdam i quartieri a luci rosse sono tre, ma il De Wallen è questo che è diventato l’attrazione principale per i turisti. La vera Amsterdam di notte si vive in questo  posto. C’è anche da dire che non di rado gli abitanti di Amsterdam si sono ribellati e hanno cercato di ridurre il turismo, in quanto non gradiscono di essere ricordati e identificati come una città a luci rosse.

Capitale Olanda

 

8 Rijksmuseum

In una guida di Amsterdam che si rispetti non bisogna assolutamente saltare una visita ad uno dei musei più importanti dell’Olanda. In questa struttura troverete raccolte di pittori olandesi e fiamminghi come Rembrandt e Vermeer. Ma non solo, la sua vasta collezione menziona anche altri artisti del Secolo d’oro, il ‘600. Il museo è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00 e il costo del biglietto è di 15 euro.

Viaggio Amsterdam

 

9 Museo di Madame Tussauds

Se vi state chiedendo cosa visitare ad Amsterdam per rendere il vostro viaggio completo è decisamente il Museo di Madame Tussauds.Si trova nel centro di Amsterdam e all’interno potrete scattare un selfie con le tante statue di cere che raffigurano eroi, cantanti, politici, personaggi dello sport, stelle del cinema e artisti di fama mondiale in un modo così realistico che queste statue sembrano essere vive! Questo museo è decisamente una cosa da visitare ad Amsterdam. Il museo è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 e il biglietto intero è di circa 23 euro ma ci sono delle riduzioni per i ragazzi di età inferiore ai 18 anni.

 

10 Vondelpark

Il Vondelpark è un posto da non perdere, e rientra sicuramente nella vostra lista ”cosa vedere ad Amsterdam”. E’ il polmone verde di questa città ed è utilizzato anche dagli abitanti di Amsterdam per andare a correre, dedicarsi ad una passeggiata in compagnia o semplicemente per rilassarsi dopo una stressante giornata. In estate vengono organizzati anche eventi musicali di portata mondiale. E’ un luogo di interesse da vedere ad Amsterdam dove si trova anche il Film Museum, il museo del cinema, in cui si svolgono proiezioni importanti e festival del film d’autore. Il parco è sempre aperto.

visitare Amsterdam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.