Spiagge in Sardegna: le cinque più belle da visitare

Se dovessi preparare una lista dei luoghi più belli d’Italia, probabilmente la Sardegna, la seconda isola più grande per estensione del Mediterraneo dopo la Sicilia, sarebbe tra le mie prime opzioni.

Le spiagge in Sardegna sono tra le più belle e più frequentate d’Europa. Un mare caraibico, messo in pausa soltanto dalla splendida macchia di vegetazione mediterranea tutta da esplorare.

Questo meraviglioso luogo però non è solo mare e verde ma anche la possibilità di camminare tra montagne, boschi e pianure con una fauna e una flora davvero rigogliose.

Da qualunque parte si sceglie di visitarla, da Nord o da Sud, questa è una delle poche isole che non delude mai. Ogni angolo è spettacolare, incontaminato e con un effetto rilassante al solo primo sguardo.

Le 5 spiagge in Sardegna da non perdere

Poeti, scrittori e registi hanno esaltato il mare di questa affascinante macchia del mediterraneo descrivendone ogni minimo aspetto in modo così avvincente, da dover necessariamente visitarle.

Iniziamo il nostro tour tra le cinque spiagge più belle della Sardegna partendo dal nord:

  • Porto ferro: tra le spiagge in sardegna al nord, precisamente situata nella zona nord occidentale dell’isola, è una delle più visitate anche per la sua caratteristica insenatura profonda nella costa, al termine della quale si trova una lingua di sabbia di almeno due chilometri. La sabbia è di colore giallo-rossastro e infatti è da questa caratteristica che prende il nome. Una particolarità di questo luogo è che nei pressi, anticamente, sorgeva un villaggio medievale di Barace, i cui abitanti erano noti commercianti di sale. bellissima spiaggia in sardegna dal colore rosso e giallo di giorno
    La spiaggia di Porte Ferro è chiusa dagli scogli, la particolarità sono le tre torri di avvistamento spagnole del XVII che fanno da protagoniste in questo bellissimo paesaggio.
    Porte Ferro è la spiaggia preferita dai surfisti, che in qualunque momento dell’anno, vanno lì per godersi la bellezza delle onde;
  • Cala Coticcio situata sull’isola di Caprera, che dire: semplicemente meravigliosa. Se il turchese è il tuo colore preferito è a Cala Coticcio che devi arrivare, per le incredibili sfumature di questo colore che il mare ti regala. Un paesaggio abbellito naturalmente dalla roccia rosata, tra cui crescono bellissime piante di ginepro, cisto e lentisco. Una caratteristica che rende l’isola di Caprera famosa è il fatto che Garibaldi ha trascorso qui ben 26 anni della sua esistenza. Una giornata sull’isola di Caprera e sarete soddisfatti per il perfetto connubio tra storia e mare che vi regalerà; mare cristallino di una spiaggia in sardegna in pieno giorno estivo a caprera
  • Arcipelago la Maddalena, dove forse è situata una delle spiagge sarde tra le più belle al mondo: rosa budelli. Si parla di una vera opera d’arte a cielo aperto, per il colore della sabbia rosa che l’ha resa celebre. Questa non è una spiaggia sulla quale si può trascorrere una giornata di mare, per visitarla bisogna necessariamente affidarsi ad un’organizzazione in quanto la sabbia è tutelata da vincoli paesaggistici, ambientali e idrogeologici;
  • Punta Molentis, una delle meravigliose spiagge del Sud della Sardegna, nei pressi di Cagliari. Quando ci si riferisce a questa spiaggia, l’unica vera definizione che viene in mente è la seguente: un pezzo di paradiso marino. Acqua talmente chiara da poter vedere il fondale ad occhio nudo, prevalentemente rocciosa, facente parte dell’Area Marina Protetta di Capo Carbonara. Assolutamente consigliata per le coppie che desiderano intimità e tranquillità, ma che soprattutto vogliono regalarsi un’ottima cena, alla sera, di pesce fresco;barca attraccata ad un tipico molo sardo, in una spiaggia in sardegna
  • Porto Giunco, situata sempre tra le spiagge in Sardegna al Sud, punto di perfetto equilibrio tra natura con il bosco di eucalipti e il mare tropicale. Quando sarai su questa spiaggia penserai: “Sono ancora in Italia, vero?”. Nei pressi del luogo potrai ammirare lo stagno di Notteri, in cui i fenicotteri rosa, solitamente, vanno a trascorrere parte del loro tempo.

La Sardegna è un’isola capace di regalare tutto quello che desideri da una vacanza, dipende solo cosa vuoi. Mare cristallino, natura e sport d’acqua? Nessun problema. Vita mondana, locali, shopping: Porto Cervo ti attende.

Fare una vacanza in Sardegna certo non vuol dire spendere poco, ma è questa la fortuna del vivere in Italia: con un aereo raggiungi i piccoli paradisi terrestri che in molti possono solo sognare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *