Puglia dove andare in vacanza: alla scoperta del piccolo Borgo di Peschici

La Puglia: la terra dei canti popolari, delle tradizioni, del buon cibo e del mare meraviglioso; splendida regione da visitare e nella quale trascorrere un piacevole periodo di relax.

Dove andare in vacanza in Puglia? Sono in molti a considerare quest’ultima, una delle regioni più ricche di mete turistiche anche se, la maggior parte delle volte, sono Otranto o Gallipoli i luoghi più ambiti dai turisti senza tenere presenti alcuni centri del Gargano.

Il Gargano è senza dubbio una parte affascinante e molto caratteristica della Puglia, nonostante la maggior parte dei Pugliesi siano in disaccordo su queste mete. Peschici, in prossimità della punta del Gargano, è uno dei comuni più singolari di questa regione.

Dove andare in vacanza in Puglia: Peschici una meta poco considerata ma in realtà molto amata

Peschici è un paesino marino con origini molto antiche; fu occupato da diverse popolazioni per la sua posizione strategica, utile per sorvegliare le coste, anche se oggi è soprattutto visitato per la particolarità e il fascino del suo borgo nel centro storico.

Spettacolare infatti, è proprio passeggiare all’interno del Borgo Antico di Peschici, con le numerose botteghe artigiane e i negozi sempre aperti soprattutto di sera, ideale per serate in compagnia accompagnate da suggestivi.

Le spiagge più famose di Peschici

La baia accoglie spiagge molto ampie e pulite; l’acqua è chiara e limpida rendendo la zona, una delle più rinomate per la balneazione in Puglia

  • La Spiaggia di Marina di Peschici è quella più frequentata, parte dal promontorio ed arriva fino a Monte Pucci;
  • La piccola spiaggia Jalillo, detta anche Mappamondo, è nota per essere posta in una location più riparata;
  • La Spiaggia di San Nicola invece è a 3 chilometri dal Paese ed accoglie diverse strutture balneari della zona, molto frequentata e piena di turisti.
  • La Zaiana, chiamata in passato spiaggia dei giovani, è raccolta tra ampie pareti rocciose da quali è possibile tuffarsi in un mare limpido e molto profondo.

Tutta la zona di Peschici è una continua testimonianza della sua natura di rocca difensiva, infatti ci sono diverse torri di vedetta costruite nelle zone limitrofe.

Gli antichi fortilizi sono ancora visibili sulle alture in alcuni punti, una reale testimonianza di un passato antico e forte, come è quello di questa località.

Se vuoi ammirare una vista spettacolare dirigiti sul Monte Pucci, i tuoi occhi si nutriranno di tanta bellezza.

Vista del Monte Pucci a Peschici località del GarganoIl Monte Pucci è un sito ricco di storia; si tratta un’altura calcarea piena di luoghi usati come sepolture in passato.

Fu scoperto da due pastori alla fine dell’800, i quali per caso si addentrarono in una cavità nel terreno, che in realtà si scoprì essere una vera e propria antica necropoli.

I Segni sono di epoca Paleocristiana, infatti il complesso è in realtà molto più antico, risalente ad epoca pagana, intorno al VI e III Secolo Avanti Cristo.

La Necropoli venne usata nel corso dei secoli fino ai tempi dei cristiani. Ci infatti sono segni di architetture differenti e aree con loculi in vista, mentre altri sono scavati nel terreno, ed altri ancora, destinati alle persone più ricche, hanno strutture a baldacchino.

Tipici di questa zona sono le strutture utilizzate per la pesca chiamate Trabucchi. A Peschici ce ne sono ben 7, e sebbene oggi non sono molto utilizzati, la maggior parte di questi ultimi fungono da decorazione per le coste, diventando in alcuni casi, ristoranti caratteristici dove è possibile soddisfare le proprie papille gustative con un buon pesce, pescato direttamente dai trabucchi stessi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *