Bath, 5 cose da fare e vedere in un giorno

Se siete in vacanza in Gran Bretagna e volete allontanarvi dalle solite grandi città Bath è la meta giusta. Da sempre, per la sua bellezza e cultura, è un luogo molto visitato sia dagli inglesi che dai molti turisti stranieri; si trova nella contea del Somerset, nell’Inghilterra del Sud-Ovest sulle rive del fiume Avon, ed è circondata dalla natura delle verdi colline di Cotswolds e Mendip Hills. Si raggiunge da Londra in solo un’ora e mezza di treno (3 ore se si decide di viaggiare in autobus), se invece ci si trova a Bristol la cittadina di Bath dista solo mezz’ora di macchina.

Il musei della città di Bath

Bath ogni anno vedere arrivare molti turisti attratti dalla leggenda riguardo il suo fondatore, il Re Lear, e dai luoghi dove visse la famosa scrittrice Jane Austen, che in questa città decise di trascorrere alcuni anni della sua vita, in suo onore ogni anno a settembre viene organizzato un Festival oltre a poter visitare la “Casa Museo di Jane Austen” luogo molto suggestivo non solo per i lettori dei suoi romanzi. Ma questo non è l’unico museo visitabile in città, ecco i musei visitabili a Bath:

  • Museo archeologico
  • Museum of Bath Architecture
  • Fashion Museum
  • Holburne Museum
  • Victoria Art Gallery
  • l’Herschel Museum of Astronomy

Bath fu costruita dai Romani come centro termale, infatti, qui sgorgano le uniche sorgenti calde naturali della Gran Bretagna. Grazie alla presenza della terme nel ‘700 la città diviene un centro di mondanità, dove si ritrova tutta la nobiltà dell’epoca, tutto questo portò ad un forte sviluppo edilizio con la costruzione di molti degli eleganti palazzi che ancora oggi si possono visitare e osservare camminando tra le sue stradine. Per la sua importanza storica e per per il suo patrimonio architettonico Bath è stata dichiarata patrimonio dell’UNESCO nel 1987.

Terme romane

museo del Roman Baths in Inghilterra

Sono sicuramente l’attrazione maggiore della città, secondo la leggenda Bath fu fondata nel 2800 dal padre del re Lear, il quale malato di lebbra trovò la guarigione proprio nelle acque di questa città, zona che fu molto amata e frequentata anche dai romani. Oggi le terme calde all’aperto di Bath, e tutte le altre strutture, sono tra le terme meglio conservate in Europa, come le terme di Krapina in Croazia, ma possono solo essere visitate e ammirate, infatti, il Roman Baths è un museo a tutti gli effetti e la struttura non è più attiva dal punto del percorso “Roman Baths Museum” che costruisce un percorso tra vasche, canali termali e ambienti interni ed esterni ricchi di pitture rupestri e veri gioielli di architettura romana.

Abbazia di BathInterno della gotica abbazia di Bath

Luogo di grande interesse storico e architettonico, la struttura si contraddistingue per il suo stile gotico e per le sue notevoli dimensione che le danno un aspetto davvero imponente. La sua costruzione fu iniziata alla fine del ‘400, ebbe origine dall’ampliamento di un ex convento benedettino del VII secolo, è considerata una delle ultime chiese gotiche dell’Inghilterra.

Museo della moda

Rientra tra le cose da vedere a Bath, qui si può percorrere un viaggio nella moda: dagli abiti che sembrano uscire direttamente dai romanzi della Austen fino ad arrivare alla moda contemporanea. Restando nel circuito moda vale la pena visitare il “Vintage to Vogueun negozio vintage tra i più suggestivi, entrando in questa bottega si fa un salto nel passato. Qui si possono trovare ottime occasioni di abiti di qualità, in ottime condizioni e a prezzi interessanti.

Royal Crescent di Bath Royal Crescent il famoso complesso residenziale di Bath

Un complesso residenziale dove si susseguono i signorili ed eleganti edifici disegnati dall’architetto John Wood il Vecchio e costruiti da John Wood il Giovane nella seconda metà del settecento. Il Royal Crescent comprende una trentina di edifici disposti a mezzaluna, questo lussuoso complesso ha ospitato alcuni grandi nomi dell’aristocrazia europea.  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *