Cosa fare a Capri a Natale

Cosa fare a Capri a Natale? Sull’isola dei Faraglioni non c’è la neve a imbiancare i tetti. Ma c’è allegria, accoglienza vera, eventi pensati per intrattenere grandi e piccini. Ci sono le bellezze naturali che, in questi giorni più attesi dell’anno, si riempiono di poesia e diventano un regalo che dona pace e serenità.

Hai capito bene. Le festività a Capri hanno un’atmosfera magica. Le luci di Natale che decorano la cortina di case nel porto di Marina Grande creano riflessi variopinti sul mare che ti accolgono con calore, dandoti il benvenuto. Mentre le luci dorate della Piazzetta vestono il campanile maiolicato come un abito elegante, quasi come se la torre dell’orologio fosse pronta per festeggiare il Capodanno, segando l’alba del 2018.

Intanto, il profumo di dolci e cioccolate calde invade l’ambiente: i bambini corrono felici sotto le luci che coprono il cielo del “salotto del mondo” come stelle sorridenti . In ogni angolo baci e abbracci accompagnano gli auguri e parole sussurrate intrise di felicità e affetto. Hai indovinato dove voglio accompagnarti, vero? In quest’articolo ti suggerirò cosa fare a Capri a Natale. Andiamo.

Passeggiate di Capri

Tra le cose da fare a Capri a Natale ci sono le passeggiate. Lunghe camminate insieme ai tuoi cari per osservare gli straordinari panorami che l’isola offre. Puoi decidere di percorrere via Camerelle, la strada dello shopping e dell’artigianato per andare a via Tragara, la strada dei sogni e delle ville storiche fino ad arrivare ad uno splendido belvedere sui Faraglioni.

Restando in zona puoi iniziare un’altra delle passeggiate capresi: il sentiero del Pizzolungo. Questo percorso immerso nella natura mette in collegamento via Tragara con l’Arco Naturale. Durante la passeggiata fermati ad ammirare i Faraglioni adagiati tra le acque, la Grotta di Matermania e l’esterno di Villa Malaparte.

Ville storiche e chiese di Capri

Dopo aver rigenerato lo spirito con le passeggiate capresi nutri la mente tuffandoti nella storia e cultura dell’isola. Come? Puoi visitare le ville storiche e le chiese. A Capri puoi andare alla scoperta di Villa Lysis appartenuta al conte Jacques Fersen. L’antica dimora dedicata all’amore è una casa museo con splendidi giardini e panorami da togliere il fiato: lasciati incantare dalla venduta inedita del porto di Marina Grande.

Ad Anacapri, il comune di sopra, dai un’occhiata a Villa San Michele, antica dimora del medico svedese Axel Munthe. Al suo interno potrai ammirare statue, busti, marmi che lo studioso collezionava. Concediti una passeggiata nel giardino, uno dei più belli d’Italia e ciliegina sulla torta: guarda il panorama.

Sempre ad Anacapri dai uno sguardo alla chiesa di San Michele nel cuore del centro abitato in via Giuseppe Orlandi. L’edificio religioso ospita uno splendido pavimento maiolicato che raffigura il paradiso terrestre.

Ricette tipiche di Capri

Altra attività da fare a Capri a Natale? Una delle più belle e soddisfacenti: mangiare, assaggiando le ricette tipiche del posto. A Natale siediti in uno dei bar della Piazzetta e assapora una fetta di torta caprese accompagnata da una dolce cioccolata calda. Mentre nei ristoranti di Capri prova i ravioli capresi, totani e patate o le pennette Aumm Aumm.

Cosa fare a Capri a Natale

Passeggiate, vistare chiese e musei, assaggiare le ricette tipiche. Ecco cosa fare a Capri a Natale. D’altro canto, questa è l’isola perfetta per ritrovare se stessi e gli affetti senza pensare al tempo che scorre perché a Capri il tempo smette di avere un significato e i giorni si allargano. Tu hai già prenotato le tue vacanze a Capri a Natale? Lascia la tua risposta nei commenti.

Marilena D'Ambro

Giornalista, blogger e webwriter. Scrivo per diversi blog tra cui: SEOchef, HostingVirtuale e LogicalDOC – Gestione documentale facile. Non inizio la mia giornata senza un buon caffè e una passeggiata immersa nella natura in compagnia del mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *