Benvenuti ad Alicante, una delle città spagnole sul mare più belle di sempre

Dove si trova Alicante

Forse ti starai chiedendo dove si trova Alicante? É una delle città a sud della Spagna, si trova nella Comunità Valenciana. La distanza tra Alicante e Valencia è di un paio d’ore circa, e la città rappresenta il fulcro da cui poter iniziare un viaggio alla scoperta delle meraviglie della Costa Blanca. 

Il porto e l’aeroporto, rappresentano un punto di partenza fondamentale per coloro che desiderano conoscere la città oppure spingersi verso alcune delle mete balneari più famose come Benidorm, Calpe e Altea, nonché alcune delle città che fanno parte della provincia di Alicante come Santa Pola e Torrevieja. 

Se le mie parole vi hanno incuriosito e state quindi pensando di passare le vacanze ad Alicante andiamo a scoprire insieme quanto ha da offrire questa splendida città.

Alicante: luoghi di interesse

Le cose da vedere ad Alicante sono tante, la città offre numerose opportunità ai suoi viaggiatori. Una delle attività a cui non si può rinunciare è sicuramente una passeggiata nel Barrio, il quartiere che costituisce il centro storico di Alicante. Al suo interno è possibile visitare la cattedrale di San Nicolás, patrono della città, e costeggiare le mura antiche che conducono al rinomato Castello di Santa Barbara. Quest’ultimo rappresenta uno dei simboli più noti di Alicante e giungendo fino in cima è possibile ammirare uno splendido panorama che consente di scorgere la costa da un lato e le colline dall’altro. 

Per arrivare verso il mare bisogna invece percorrere una delle strade principali, la Rambla, che conduce direttamente alla Explanada, il lungomare, composto da tasselli che disegnano un mosaico ondulato con i colori del rosso, del bianco e del nero. I lati della strada sono costeggiati da palme che danno la sensazione di trovarsi in un luogo esotico. 

Qui in basso troverai una pratica mappa di alicante che ti aiuterà ad orientarti.

 

Mappa di Alicante

Le spiagge di Alicante

Percorrendo la Explanada per intero, si giunge alla spiaggia cittadina, la Playa del Postiguet. Quest’ultima rappresenta il luogo di ritrovo di molti alicantini e turisti che d’estate vogliono godersi le belle acque del Mediterraneo. Il mare di Alicante è uno tra i più belli dell’intera costa. Spostandosi con l’ausilio del tram potrete raggiungere la zona di San Juan di Alicante, circa 15 minuti dal centro città, che ospita una delle spiagge più grandi della Costa Blanca. La sabbia finissima e i piccoli chioschi donano al posto un’atmosfera accogliente e vivace.

Dove mangiare ad Alicante

Anche il palato vuole la sua parte ed è quindi doveroso parlare delle prelibatezze alicantine. Consiglio di visitare il Mercado Central dove è possibile trovare numerosi negozietti alimentari che vendono cibo tipico e permettono di assaggiare le famose tapas spagnole che vanno accompagnate rigorosamente da un buon calice di vino o da un boccale di birra fresca. 

Sul lungomare di San Juan sono presenti, inoltre, molti dei ristoranti di Alicante nei quali si può gustare uno dei piatti più rinomati della tradizione spagnola: la paella. Due piccoli consigli: 

  1. É necessaria la prenotazione 
  2. Se non volete far storcere il naso agli spagnoli consumate questo piatto all’ora di pranzo. Perchè? Si tratta di un piatto completo, pesante da digerire, perciò è impensabile mangiarlo a cena! 

Alicante: vita notturna

Il divertimento ad Alicante non manca! Il Barrio di sera si trasforma in punto di ritrovo per tantissimi giovani, turisti e non, che vogliono godersi la città anche di notte. Nel centro storico ci sono molti ristoranti e soprattutto locali dove è possibile consumare alcolici e scatenarsi in pista ballando fino all’alba. D’estate però la movida si sposta nei pressi del mare, principalmente nella zona di San Juan. Dato che in questo periodo dell’anno le temperature si alzano notevolmente, gli alicantini preferiscono trascorrere le serate vicino al mare dove si trovano numerosi locali all’aperto. Uno dei più famosi e frequentati è sicuramente il club Texaco. 

Las Hogueras

La Spagna è un paese famoso per le sue tradizioni folkloristiche e la città di Alicante non è da meno. La festa di Alicante è una delle più famose del paese, conosciuta con il nome di  Las Hogueras de San Juan. La festa si celebra dal 20 al 24 giugno ed ha origini molto antiche. La sua nascita risale a quando i contadini alicantini celebravano il giorno più lungo dell’anno per la raccolta della semina. Ad oggi le cose sono decisamente diverse. Ogni quartiere della città ha il compito di preparare una scultura (la cosiddetta Hoguera) fatta principalmente di legno, cartone, plastilina, pietra e poliuretano e che, solitamente, raggiunge grandezze importanti (anche 30 metri). Le sculture partecipano ad una gara di bellezza e  possono riguardare le tematiche più disparate. Solitamente si tratta di rappresentazioni ironiche o satiriche di temi di attualità. Intorno ad ogni Hoguera si allestisce un racó, una sorta di spazio recintato all’interno del quale si trova un lungo bancone per servire bevande e vivande. Qui si trovano anche lunghe tavolate per permettere alle persone di riunirsi e celebrare insieme l’evento. Ogni giorno si può assistere a diverse celebrazioni e manifestazioni. L’inizio di quest’ultime viene sancito alle 14:00 in punto dalla Mascletá: uno spettacolo pirotecnico che punta tutto sulla fragorosità dei fuochi d’artificio piuttosto che sulla loro bellezza visiva.

La festa si conclude il 24 di giugno, giorno in cui tutte le Hogueras, meno la vincitrice, vengono bruciate davanti agli occhi dei partecipanti.

Uno spettacolo davvero suggestivo che ogni anno attira la curiosità di numerosi turisti provenienti da tutta Europa, un momento magico dove è possibile vivere la vera essenza della città e delle sue tradizioni.   

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.