Guida alla costiera amalfitana, cosa vedere paese per paese

Per chi non la conoscesse, la costiera amalfitana è un tratto di costa della Campania che va da Vietri sul Mare fino a Positano, lungo la costiera si delineano paesaggi di inimmaginabile splendore tanto da essere protetto dall’UNESCO in quanto patrimonio dell’umanità.

Amatissima dal jet set internazionale tanto da avere il nome di Divina Costiera, solo nell’estate 2018 ha vantato le visite di LeBron James, Jennifer Lopez, Leonardo Di Caprio e Tom Hanks.

Se siete in vacanza a Napoli, potete prendere in affitto uno scooter e partire alla scoperta della costiera, ma attenzione alle curve, se ne soffrite vi consigliamo di andare in autobus, ne partono diversi sia da Napoli che Salerno.

Vediamo allora insieme paese per paese cosa visitare e cosa non perdere in un viaggio verso la Costiera Amalfitana:

Vietri sul mare

Iniziando il percorso da Vietri, la prima tappa obbligatoria da fare è presso una delle tantissime botteghe di ceramica vietrese dove i preziosi manufatti creati dagli artigiani locali sono esportati in tutto il mondo. Vi consigliamo inoltre di visitare la Chiesa di San Giovanni Battista dove potrete ammirare le splendide decorazioni in ceramica vietrese e l’arciconfraternita dell’Annunziata e del Rosario.

Cetara

Se parliamo di Cetara parliamo di Alici, questo piccolo paese è conosciuto in tutto il mondo grazie alla celebre colatura di alici, un condimento fatto di alici sotto sale invecchiate in botti per più di dieci anni.  Il borgo è piccolo ma davvero suggestivo, se vi fermate vi consigliamo di fare una piccola sosta alla Cuopperia del Convento, dove potrete mangiare pesce fresco fritto in pratici coni di carta chiamati appunto cuoppi.

cosa vedere cetara

Erchie

Erchie, piccola frazione del comune di Maiori, è una piccola gemma dal mare cristallino, dove l’accesso delle auto è vietato, oltre a lidi privati ci sono anche piccole calette da raggiungere in barca, tra queste vi consigliamo lo Sgarrupo, facilmente raggiungibile come dicevamo tramite una barchetta può essere anche raggiunta tramite una discesa molto pericolosa se non si indossano scarpe adatte.

Maiori e Minori

Rheginna Maior e Rheginna Minor, rispettivamente Maiori e Minori, sono due dei paesi più amati della costiera amalfitana.

Maiori vanta il tratto costiero più lungo di tutta la Costiera amalfitana, città amatissima da Rossellini dove ha girato anche il celebre Paisà. Da visitare assolutamente a Maiori la Colleggiata di Santa Maria a Mare, l’Abbazia di Santa Maria de Olearia. Vi consigliamo di visitare anche le bellissime grotte raggiungibili via mare, tra queste la grotta dell’Annunziata merita una visita speciale, visto che al suo interno sono visibili i resti di una piccola chiesa costruita dai pescatori nel 1300. Minori molto più piccola di Maiori è celebre invece per la produzione di pasta fresca, vi consigliamo di visitare la Basilica di santa Trofimena e i resti della villa marittima Romana.

Amalfi

Il Duomo di Amalfi è uno stupendo esempio di architettura romanica e barocca, nella vostra visita alla città di Amalfi fermatevi un minuto nel chiostro del Duomo chiamato “Chiostro del Paradiso” un tempo cimitero per i cittadini più illustri della città. Piccolo consiglio superstizioso, se viaggiate con la vostra dolce metà non salite gli scalini mano nella mano potreste rischiare di non sposarvi più.

amalfi cosa vedere

Praiano e Furore

Meno famosa delle altre città, Praiano non è da meno rispetto agli altri paesi della costiera sia per la bellezza delle spiagge sia per i luoghi d’interesse da visitare. Città del corallo, a Praiano è da visitare assolutamente la chiesa di San luca Evangelista decorata da un fine pavimento in maiolica, poco lontano da Praiano spostatevi verso Furore il paese che non c’è e che conta meno di mille abitanti, lì fate una sosta ad ammirare lo splendido fiordo a picco sul mare.

Positano

Antico borgo marinaro, Positano è insieme ad Amalfi una delle città più conosciute della costiera amalfitana, paese mitologicamente sede delle Sirene che ammaliavano i viandanti via mare e causavano numerosi nubifragi. Tra le spiagge oltre la famosa Marina Grande ci sono tante piccole calette da raggiungere via mare. Celebre a Positano è inoltre la moda, preparatevi infatti allo shopping sfrenato, la produzione di scarpe in cuoio è conosciuta in tutto il mondo.

cosa vedere positano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *