Firenze cosa vedere : la città dell’arte, della poesia e della musica senza tempo

Firenze cosa vedere, cosa mangiare e come si vive: sono queste le tre domande più frequenti. Il capoluogo Toscano è però molto di più.

Franco Zeffirelli, regista, sceneggiatore e politico Italiano racconta le sue opere cinematografiche con uno stile tipicamente romanzesco, dalle sfaccettature talvolta drammatiche, proveniente proprio dalla romantica e artistica ispirazione Fiorentina. A questo proposito cito un suo pensiero su Firenze:

Quando sento che mi prende la depressione, torno a Firenze a guardare la cupola del Brunelleschi: se il genio dell’uomo è arrivato a tanto, allora anche io posso e devo provare a creare, agire, vivere.

La maestosità, la bellezza e la semplicità si uniscono in un panorama mozzafiato, composto da opere d’arte a cielo aperto e strade di architettura medievale, in contrapposizione ad un’aria moderna e frizzantina della vita mondana giovanile. Sono molti i giovani che decidono di trascorrere il loro periodo universitario nel capoluogo toscano, perdendosi in una dolce vita tipicamente italiana, ma dai contorni poetici di un luogo senza tempo.

Passeggiando per le strade della città, l’aria pulita e il perfetto equilibrio tra il nuovo e l’antico coinvolgono ogni passante portandolo a viaggiare con la mente in un tempo lontano, quando ancora bastava una poesia per far perdere la testa ad una donna.

Il patrimonio artistico e culturale di Firenze fa invidia a qualsiasi capitale estera conosciuta più per la fama, che per l’esperienza culturale che puoi vivere visitandola.

Firenze: cosa vedere e come si vive. Scopriamolo insieme

visitare firenze

Quando si visita per la prima volta questa meravigliosa città, difficilmente la si dimentica una volta partiti; l’arte, il cibo, la musica e il verde coinvolgono tutti i sensi del turista, che inebriato da quell’aria così pura, non riesce più a dimenticarla. A pochi chilometri dal capoluogo Toscano, sono molte le possibilità di scoprire piccoli centri medievali che hanno fatto loro, uno stile di vita semplice e sano.

Ci si può perdere nel fascino delle colline verdi e degli alberi appuntiti, tipicamente fiorentini. Come tutte le città Italiane, il buon cibo e il buon vino sono quasi un dogma, dal quale non si prescinde, per tutti i commensali che si riuniscono intorno a tavole imbandite di ogni pietanza possibile e immaginabile.

Ogni città ha i suoi pro e contro; sicuramente vivere a Firenze, soprattutto se si è abituati a grandi centri urbani può essere un trauma all’inizio, ma, dopo poco il clima leggero e timido del luogo ti entrano dentro, facendoti assaporare, di nuovo, la bellezza di una vita poco stressante.

La Gastronomia

Se vai a Firenze sono tre le cose che devi assolutamente provare:

  • La carne: bistecca Fiorentina, il coniglio e il cinghiale;
  • Il pane: rigorosamente senza sale, sai perché? Tendenzialmente la cucina toscana è molto carica di condimento per cui il pane è considerato un mero accompagnamento ai piatti, già molto salati di per sé;
  • Il vino: si tratta di una vera e propria regola per i Toscani, il vino non può mai mancare a tavola, poiché stempera i sapori delle pietanze; L’olio extra-vergine d’oliva delle colline toscane. I contro dei ristoranti o delle tipiche locande e trattorie toscane, è che non sono considerate economiche, ma, ti assicuro che ne vale la pena.

L’arte

Firenze è città d’arte, al pari di Roma, si sa. Se stai programmando un viaggio nella splendida dimora dei poeti e degli artisti, sai benissimo che dovrai essere pronto a camminare tanto e a fare file interminabili, per non perderti proprio niente. Uno dei pro della città è che si visita a piedi, l’auto è altamente sconsigliata per il traffico che si viene a creare, soprattutto nei pressi della stazione.

La chiesa di Santa Maria Novella, Piazza Duomo, il Battistero di San Giovanni, la Cupola del Duomo di Firenze e il celebre Museo degli Uffizi sono solo alcuni dei luoghi che devi visitare. Il consiglio è quello di prenotare le visite online, evitando così di trasformare una piacevole giornata turistica, in una lunga fila senza fine.

Il verde

 firenze attrazioni

Firenze è una città contornata anche da tanto verde, sono molti i giardini che la rendono piena di ossigeno e coinvolgono i sensi degli amanti della natura. Tra i giardini da visitare, tra i più belli, ci sono:

  • Il giardino di Boboli, uno dei più grandi rinascimentali Italiani;
  • Il giardino di Villa Bardini, da dove si può vedere uno dei panorami più affascinanti della città;
  • Il giardino delle Rose, perfetti per gli innamorati;
  • Il giardino dell’Iris, che prende il suo nome proprio dal bellissimo fiore Iris, da cui deriva il tipico stemma del giglio fiorentino;
  • Il giardino del’Orticoltura, un tipico luogo che racchiude tutta la bellezza di un’epoca antica.

Unita a queste tre grandi macro-aree non può mancare la vita mondana, dominata da una sfrenata passione per la musica, il teatro e l’intrattenimento. Se vai a trascorrere un periodo della tua vita a Firenze, non ti mancherà la vita mondana, con tutti i suoi locali e luoghi di ritrovo.

Buon viaggio nel bellissimo capoluogo Toscano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *