Alla scoperta di Maiorca: cose da vedere assolutamente

L’isola di Maiorca o Mallorca, detta anche la Perla del Mediterraneo è la più grande tra le isole Baleari e vanta più di trecento spiagge e trecento giorni di sole all’anno, il clima mediterraneo la rende una meta ideale nelle stagioni autunnali e primaverili.

Isola spagnola cosmopolita e attiva ad ogni ora del giorno si adatta ai gusti di ogni viaggiatore, in qualsiasi momento si può decidere cosa fare e dove andare. Dalla movida di Palma di Maiorca, fino ai mercatini artigianali è pronta ad accogliere milioni di turisti tutto l’anno che l’apprezzano per le spiagge incontaminate, la storia e soprattutto il buon cibo.

 

Le spiagge di Maiorca

La spiaggia più famosa di Maiorca è la Playa Es Trenc caratterizzata dall’acqua bassa e dalla bianca sabbia fine che le regalano l’aspetto di una località tipica dei Caraibi, è anche famosa per essere la spiaggia più frequentata dai naturisti, così come Playa El Mago. Se amate invece lo spettacolo di natura mista vi consigliamo la spiaggia di Cala Egos dove il mare turchese è racchiuso da una scogliera su cui cresce rigogliosa una pineta. Da menzionare per la meraviglia delle Grotte del drago la spiaggia di Porto Cristo.

spiagge maiorca cosa vedere

 

Le grotte di Maiorca

Se siete a Maiorca non potete perdervi una visita alle grotte, ce ne sono più di cento le più famose sono le già citate Grotte del drago dove vengono anche allestiti concerti di musica classica, sempre a Porto Cristo sono da non perdere le grotte di Hams. A Capdepera non potete perdervi le grotte di Artà risalenti all’era preistorica. Per chi ama invece l’avventura nella capitale Palma ci sono le grotte di Genova dove per poterle visitare ci si deve calare oltre i quaranta metri di profondità.

grotta cosa vedere a maiorca

Cosa visitare a Maiorca

Il palazzo dell’Almudaina è una delle tappe fondamentali da visitare, esempio di arte marocchina risale al XIV secolo e fu fortemente desiderata dal Re Giacomo II. Una delle piccole città da visitare assolutamente è Valldemossa famosa per aver ispirato l’opera della poetessa George Sand “un inverno a Maiorca”. Per chi è affascinato dalla storia della religione consigliamo di visitare la città di Petra che ha dato i natali al frate francescano Junipero Serra.

palazzo dell'almudaina cosa vedere maiorca

Cosa vedere nella capitale Palma de Maiorca

Palma de Maiorca è la capitale ed il cuore pulsante dell’isola di Maiorca, sorta su un accampamento romano del 120 a.c. racchiude dal punto di vista storico le varie invasioni che l’isola ha subito nel corso del tempo. Da visitare assolutamente la Cattedrale La Seu, costruita nel 1230 custodisce le tombe di Giacomo II e Giacomo III.

 

Vita notturna a Maiorca

Affollatissima dal periodo da giugno ad agosto offre ogni tipo di divertimento. Nella capitale consigliamo il famoso nightclub Tito’s, locale storico che ha ospitato numerose celebrità, e la discoteca Il Pacha, rinomata a livello mondiale vanta le esibizioni dei più famosi deejay al mondo. Se volete invece scatenarvi nella più grande discoteca dell’isola vi consigliamo il BCM Planet Dance che si trova nella città di Magaluf e che offre serate pazze e scatenate come gli schiuma e i popcorn party. Se ami invece le atmosfere rilassate ti consigliamo ad Alcudia il club Menta con sette bar ed una piscina interna.

 

Cosa mangiare a Maiorca

  • Le Ensaimada: simbolo dei dolci tipici dell’Isola viene proposta in diverse forme e gusti, di solito ha una forma a spirale, è una ricetta originale del luogo.
  • L’Arros Sec: la tipica paella.
  • Il Frit Mallorquì: fritto di frattaglie accompagnato da patate fritte e verdure.
  • La sobrassada: salume di maiale condito di paprika da accompagnare al tipico pane pa mallorquí.

 

E voi avete visitato Maiorca? Cosa ne pensate? La preferite alle altre isole Baleari? Fateci sapere nei commenti!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *