Vacanze invernali, le 7 mete italiane da non perdere

Anche nei mesi freddi l’Italia regala una vastità di mete vacanza. Il bel paese offre mete per ogni esigenza: sia che vogliate darvi ai tipici sport invernali (dallo scii all’arrampicata   sul ghiaccio), sia che vogliate semplicemente staccare la spina per un fine settimana romantico o che vogliate allontanarvi dal freddo più rigido, non avete che l’imbarazzo della scelta. Ecco le 7 mete invernali italiane che rispondono ad ogni esigenza:

Madonna di Campiglio

Per gli amanti degli sport invernali Madonna di Campiglio è il numero uno tra le mete sciistiche italiane, meta famosissima e frequentatissima, situata tra il gruppo delle Dolomiti di Brenta e i ghiacciai dell’Adamello e della Presanella. Che siate amanti dello scii, dello sleeddog o dell’arrampicata su ghiaccio, con i suoi km di piste di varie difficoltà è pronta a soddisfare tutte le esigenze. Meta tipicamente invernale vi conquisterà anche per l’accoglienza calorosa che riserva ai turisti e per le sue bellezze naturalistiche e paesaggistiche, che la rendono tra le mete da valutare assolutamnete per una vacanza invernale.

Val di FuneGuida-alle-7-mete-invernali-italiane-da-non-perdere

Situata in Trentino-Alto Adige Val di Funes con tutte le sue piccole frazione che fanno parte dei comuni delle dolomiti resta meta indiscussa delle vacanze invernali. In inverno i suoi bellissimi paesaggi si tingono di bianco rendendo il tutto ancora più magico. Anche questa località è meta consigliata per quanti amano gli sporti invernali in particolar modo di può praticare sci di fondo immersi in uno scenario da favola. Ma ideale anche per quanti vogliono perdersi tra i caratteristici paesini delle dolomiti come San Pietro, San Giacomo, Colle e Santa Maddalena.

Spoleto

 

Una città molto tranquilla, ideale per quanti vogliano concedersi un momento di relax. Meta per quanti vogliono godere di un’atmosfera placida passeggiando tra antichi edifici da visitare come la Cattedrale di Santa Maria dell’Assunta

Sutri nel Lazio

È invece la meta per chi ama i borghi persi nel tempo. Sicuramente questo paesino che sembra rimasto immobile nel Medioevo è tra le mete più interessanti sotto il profilo archeologico.

 

Guida-alle-7-mete-invernali-italiane-da-non-perdereBologna

Anche se nei mesi invernali Bologna presenta un clima rigido vale la pena di visitare questa città e le sue bellezze anche nella stagione invernale. Ammirare la Fontana di Nettuno, la Basilica di San Petronio, la Torre degli Asinelli e le altre bellezze delle città ripagano di ogni momento al freddo, in alternativa si può scegliere di riscaldarsi con un piatto di tortellini caldi, tipo piatto della tradizione regionale.

 

Verona

Durante l’inverno, soprattutto nel mese di febbraio, questa romanticissima città resta tra le mete più scelte per quanti vogliono concedersi una vacanza pur restando in Italia. La romantica città di Romeo e Giulietta vi regalerà diverse emozioni come quella di sentitevi piccoli piccoli nell’Arena o quella di un romantico tramonto sul ponte scaligero del Castelvecchio.

 

Palermo

La città siciliana è infine la meta ideale per chi vuole allontanarsi un po’ dal freddo pur restando in Italia. La città vi accoglierà con il grande colore dell’ospitalità siciliana. Palermo si presenterà come una città sorprendente per la bellezza dei sui edifici storici tra i quali: Palazzo dei Normanni, la Cappella Palatina e dalla splendida Cattedrale. Da visitare assolutamente i tradizionali mercati di strada di Ballarò e del Capo sempre attivi, anche da dicembre a marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *